In sciopero della fame per vedere la figlia La storia di Giuseppe Artale, giovane palermitano, padre di una bimba di sette mesi, a cui viene negato il diritto di crescere e vivere l’affetto della figlia

di Arcangela Saverino.

Palermo, 13 Luglio 2017 – «Ho riconosciuto la bambina e verso ogni mese il mantenimento e, a causa di per un rapporto conflittuale con la madre, a me viene negato il diritto di essere padre e alla piccola quello di poter crescere e vivere con l’affetto paterno». Continua a leggere