«A Ostia e’ mafia vera, ma lo Stato non c’e’» Parla Federica Angeli, la cronista sotto scorta che denuncio' il racket degli stabilimenti balneari: ho subito di tutto, ora basta avere paura, rialziamo la testa

di Marzio Di Mezza.

Roma, 14 Novembre 2017 – Federica Angeli è una cronista di nera e di giudiziaria. E’ una dei venti giornalisti italiani che vivono sotto protezione. Sono 273 quelli minacciati solo nei primi 304 giorni del 2017 secondo l’Osservatorio di Ossigeno per l’Informazione (più 72 per episodi di anni precedenti), ed è il Lazio la regione dove sono segnalati più casi: 109 fino a oggi, quasi il triplo rispetto a regioni come Campania e Sicilia. Continua a leggere

La preistoria ci “rivela” il futuro dei nostri ghiacciai Uno studio dell'Università dell'Indiana fissa un nuovo importante punto nella ricerca sullo scioglimento delle calotte e sui possibili scenari

di Teresa Terracciano.

West Lafayette (Indiana – Usa), 14 Novembre 2017 – Nuove ricerche dimostrano che il riscaldamento climatico ha ridotto del 50% l’antica massa di ghiaccio della Cordillera in appena 500 anni, indicando che la calotta di ghiaccio della Groenlandia potrebbe avere un destino simile. Continua a leggere

Carciofi alla giudìa e altre bonta’ della cucina ebraica La si conosce poco, la curiosita’ pero’ e’ molta e i ristoranti specializzati sempre molto affollati. Scopriamo un po' di storia, di indirizzi e i festival per un primo assaggio

di Aldo Morlando.

Roma, 14 Novembre 2017 – Aringhe con la cipolla, borsch di cavolo rosso, bagel, con salmone, couscous, falafel, hummus di ceci… Sono solo alcuni  dei piatti più tipici di quella che viene definita cucina ebraica. A Roma, poi, le tradizioni di una cucina popolare sono diventate patrimonio della Capitale, Continua a leggere

Progetto ‘Sport therapy’ per una medicina sempre piu’ personalizzata Il programma di attivita’ e’ stato realizzato per migliorare la qualita’ di vita dei piccoli pazienti leucemici del Centro Maria Letizia Verga di Monza

di Giulio Caccini.

Monza, 14 Novembre 2017 – Il progetto, partito sei mesi fa anche grazie alla collaborazione dei medici dello sport dell’Università di Milano-Bicocca, prevede uno speciale programma di allenamento e riabilitazione motoria studiato ad hoc per bambini e ragazzi in terapia oncologica Continua a leggere