Pubblicato il: 16 dicembre 2017 alle 9:00 am

Viaggi in Treno? Con soli 5 euro in piu’ prendi anche il taxi E’ il nuovo servizio che parte oggi grazie all’accordo tra azienda ferroviaria e la app mytaxi. Disponibili per i Frecciarossa e solo in tre città italiane

di Fabrizio Morlacchi.

Roma, 16 Dicembre 2017 – Parte oggi il nuovo servizio integrato Frecciarossa-taxi, primo e ultimo miglio, di Trenitalia e mytaxi, per una nuova esperienza di viaggio positiva e più economica, in tempi e costi. Di cosa si tratta? In sostanza di questo: fino a domenica 14 gennaio 2018 i clienti Trenitalia acquistando online un biglietto Frecciarossa con destinazione Roma, Milano o Torino potranno, al momento del pagamento su trenitalia.com, aggiungere gratuitamente un buono mytaxi, valore 5 euro, per una corsa in taxi pagata tramite App. I voucher, gratuiti, saranno disponibili anche per i clienti del servizio Leonardo Express che utilizzano per raggiungere Roma Termini da Fiumicino Aeroporto.

Come fare per ottenere i buoni? E’ semplice, assicura l’azienda ferroviaria. Nella schermata di pagamento del sito internet di Trenitalia bisognerà scegliere l’opzione mytaxi e, completato l’acquisto del viaggio, si riceverà, insieme al biglietto ferroviario (in formato PDF), il buono mytaxi. Nel secondo foglio del titolo di viaggio i clienti troveranno il codice alfanumerico da inserire nella App mytaxi.

I viaggiatori che accedono all’App mytaxi per la prima volta dovranno, dopo aver creato il proprio profilo, confermare il numero di cellulare digitando il codice ricevuto con sms. Quindi dovranno aggiungere la forma di pagamento scegliendo tra carta di credito o prepagata Visa, Mastercard, American Express o Account Paypal. Altre informazioni e chiarimenti sono comunque disponibili e consultabili nella descrizione di mytaxi.

L’attivazione del servizio integrato treno-taxi rientra nella partnership operativa fra Trenitalia, la società di trasporto del Gruppo FS Italiane, e mytaxi, la più grande App in Europa per il servizio taxi. Scopo dell’accordo, evidentemente, è quello di migliorare la customer experience rendendo più comodo, veloce e conveniente il viaggio integrando gli spostamenti nel primo e ultimo miglio urbano con il taxi. Un esempio concreto e virtuoso di integrazione, anche digitale, tra le diverse modalità di trasporto e mobilità urbana collettiva. Nel 2018 i clienti Trenitalia potranno acquistare con un prezzo scontato, direttamente sul sito web, i voucher mytaxi abbinandoli al viaggio in treno.

Essendo partito oggi, il servizio, bisognerà attendere un po’ per fare un primo bilancio e per conoscere il gradimento da parte degli utenti. Subito dopo, però, si attende l’attivazione in altre città italiane, importanti sia come snodi ferroviari che per i flussi turistici che richiamano, come Napoli, Firenze e Bologna.

Ricordiamo, infine, che dallo scorso 10 dicembre è entrato in vigore l’orario invernale di Trenitalia valido fino al 9 giugno 2018, con 11 Frecce in più e due nuovi collegamenti tra Firenze e Milano con fermata a Bologna. Attivato anche un Milano – Francoforte gestito in collaborazione con le svizzere SBB e le tedesche DB.

neifatti.it ©