Pubblicato il: 23 dicembre 2017 alle 9:00 am

Si cercano partner per la Seconda Giornata europea dell’Industria Bruxelles pubblica online un bando per una conferenza, alcuni workshop ed eventi locali da organizzare

di Danilo Gervaso.

Bruxelles, 23 Dicembre 2017 – Interessante opportunità per tutti. Il 22 e 23 febbraio Bruxelles ospiterà la seconda Giornata europea dell’industria, un appuntamento nel quale la Commissione aggiornerà gli stakeholder sul suo approccio strategico in materia di politica industriale e sulle azioni necessarie per sviluppare ulteriormente la competitività industriale in Europa.

L’evento fungerà anche da forum nel quale i soggetti che maggiormente contribuiscono alla competitività industriale europea possono mostrare le loro attività, apprendere gli uni dagli altri, discutere di temi trasversali e sviluppare visioni comuni per il futuro. Gli stakeholder proverranno da diversi settori industriali, dalla finanza, dalla ricerca e innovazione e dalla pubblica amministrazione.

L’iniziativa prevede per il 22 febbraio la possibilità di partecipare a workshop organizzati dagli stakeholder (il programma sarà disponibile prossimamente sulla pagina web dell’evento) mentre per il 23 febbraio è in programma una conferenza di alto livello alla quale parteciperanno relatori di alto livello ed esperti chiave.

Parallelamente agli appuntamenti di Bruxelles organizzazioni, aziende e autorità pubbliche in tutta Europa potranno anche presentare proposte per organizzare eventi locali, regionali o nazionali con il marchio “European Industry Week”. L’invito a manifestare interesse, così come il modello per le proposte, è disponibile qui. Le parti interessate devono presentare le loro proposte via e-mail all’indirizzo EU-INDUSTRY-DAY@ec.europa.eu entro mezzogiorno dell’8 gennaio 2018 (ora di Bruxelles).

La Giornata europea dell’industria 2018 si basa sul dialogo costruttivo iniziato durante la prima Giornata dell’industria il 28 febbraio 2017, un appuntamento di successo che ha illustrato come la competitività industriale sia stata integrata all’interno di importanti iniziative dell’UE  durante la quale è stato avviato il dibattito su un’agenda europea orientata al futuro per la modernizzazione economica.

neifatti.it ©