Otto francesi su dieci credono nelle teorie del complotto A 3 anni dal primo attentato terroristico in Francia, uno studio rivela un fenomeno di grande portata e che colpisce sempre più giovani

da Parigi, Sylvie Pasquier.

11 Gennaio 2018 – Le teorie del complotto ormai sono diventate pervasive e toccano temi caldi. l complottisti sono convinti che i maggiori avvenimenti di attualità, politica, storia, economia e scienza siano frutto di un complotto organizzato e gestito da gruppi di controllo del nostro pianeta (a volte citati, altre volte “misteriosi”) che decidono in questo modo i destini ed il futuro della popolazione mondiale. Continua a leggere

Dispersione scolastica e poverta’ educativa: dati incoraggianti, ma restano ancora forti squilibri territoriali Presentato al Miur il rapporto finale, Fedeli e Rossi Doria: «Serve un piano nazionale per coinvolgere tutti gli attori»

di Ennio Tomasini

Roma, 11 Gennaio 2018 – Cala la dispersione scolastica, con un tasso del 13,8% di coloro che abbandonano precocemente gli studi (dato 2016) contro il 20,8% di dieci anni fa. L’Italia si avvicina dunque all’obiettivo Europa 2020, al raggiungimento del livello del 10%. Continua a leggere

Bioedilizia, settore in crescita nonostante le poche richieste di mutuo Sono appena lo 0,47% le domande di prodotti finanziari per l’acquisto o la ristrutturazione di case in legno

di Fabrizio Morlacchi.

Milano, 11 Gennaio 2018 – Nell’anno 2015 il mercato italiano della produzione di case in legno è cresciuto di quasi il 10%, sfiorando i 700 milioni di euro. Un valore che fa guadagnare all’Italia il quarto posto in Europa; alle spalle di Germania (1,8 miliardi di euro), Regno Unito (1,5 miliardi di euro) e Svezia (1,3 miliardi di euro). Continua a leggere