A Ischia sopravvive il Bar Internazionale di Maria, una “fabbrica di idee” ottocentesca copiata da Parigi Nato negli Anni ’50, il caffè nella piazzetta di Forìo è stato un ritrovo di intellettuali e di artisti come Pier Paolo Pasolini, Alberto Moravia, Elsa Morante, Truman Capote

di Valentina Grasso.

Napoli, 4 Febbraio 2018 – Sin dalla fine del Seicento le botteghe del caffè divennero centri di aggregazione informale e intellettuale. I caffè letterari hanno così ricoperto un ruolo di primissima importanza anche sotto un profilo culturale, permettendo l’incontro tra intellettuali e artisti. Continua a leggere