Cresce l’interesse per le Città d’Arte emiliano romagnole e italiane come destinazioni di Wedding Tourism La conferma giunge dalla XXIIa edizione della Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte alla quale parteciperanno professionisti che trattano esclusivamente mete di vacanza dove pronunciare il fatidico sì

di Giulio Caccini.

Bologna, 19 Maggio 2018 – Ancora in crescita l’interesse mostrato dai turisti nei confronti delle Città d’Arte emiliano romagnole, secondo un trend iniziato nel 2014. Secondo l’indagine del Centro Studi Turistici (CST) di Firenze per conto di Confesercenti Regionale, lo scorso anno si è registrato un incremento del +7,1% negli arrivi Continua a leggere