Ottanta anni fa spariva nel nulla il fisico Ettore Majorana: era lui l’“omu-cani” vissuto a Mazara? Indagini chiuse troppo in fretta. Rimane ancora qualche dubbio: se è stato prodotto un esame Dna perché è stato nascosto?

di Giusi Benigno.

Mazara del Vallo (Tp), 17 Giugno 2018 – Un mistero lungo 80 anni… Il barbone, di nome Tommaso Lipari, vissuto Mazara del Vallo dal 1940 al 1973, chiamato “l’Omu Cani”  fosse in realtà Ettore Majorana, il famoso scienziato misteriosamente scomparso nel 1938. Una mattina d’estate del 1973 le prime persone che passarono per la piazza principale, Continua a leggere

Leggiamo ‘Il bambino senza tempo’ di Michele Iacono Una riflessione sullo spazio ontologico e sul rapporto dell’uomo con Dio in un libro che tiene con il fiato sospeso fino all'ultima pagina

di Arcangela Saverino.

Palermo, 17 Giugno 2018 – Nel film “32 dicembre” Luciano De Crescenzo spiega che il Tempo, senza emozioni, è solo un orologio: «Il tempo è un’emozione, ed è una grandezza bidimensionale, nel senso che lo puoi vivere in due dimensioni diverse: in lunghezza e in larghezza. Se lo vivete in lunghezza, in modo monotono, sempre uguale, dopo sessant’anni, voi avete sessant’anni. Se invece lo vivi in larghezza, con alti e bassi, innamorandoti, magari facendo pure qualche sciocchezza, allora dopo sessant’anni avrai solo trent’anni. Il guaio è che gli uomini studiano come allungare la vita, quando invece bisognerebbe allargarla». Continua a leggere