Vino e formaggi i souvenir preferiti dagli italiani in vacanza E 7 turisti stranieri su 10 visitano frantoi, cantine e sagre. E’ record export agroalimentare nel 2018

di Aldo Morlando.

Roma, 28 Luglio 2018 – Altro che magnetini, braccialetti e t-shirt. In vacanza, adesso, si compra vino, formaggi e conserve. Cambiano le abitudini degli italiani: vacanze più brevi, prenotate tramite app, cibo come souvenir. Quattro su dieci tornano a casa con i prodotti tipici del posto visitato, come vino, formaggio, olio di oliva, salumi o conserve. Continua a leggere

Vecchiaia e solitudine, argomenti buoni solo per riempire i giornali Arriva l’estate e le persone anziane sono le prime a essere parcheggiate in casa o negli ospedali, oggi come 40 anni fa. La soluzione? Tendere loro una mano con impegno e affetto

di Giovanni De Lisa*.

Tanti anni fa nel mio primo ferragosto di guardia in ospedale h24, per tutta la giornata girai per i reparti in cui erano ricoverate quelle pochissime persone che per un motivo o per un altro non erano stati dimessi. Continua a leggere