Arriverà dallo spazio la tutela del patrimonio culturale Grazie all’utilizzo di Copernicus e dei sistemi satellitari di osservazione della terra. Tra una settimana la prima riunione operativa a Roma

di Fabrizio Morlacchi.

Roma, 8 Febbraio 2019 – Da svariati anni si studiano quali tipologie di intervento possono essere applicate tramite l’uso dei satelliti. L’utilizzo per la difesa del suolo è stata ampiamente sperimentata. Nel 2009, dunque ben 10 anni fa, un’appropriata tecnologia Gps venne sfruttata per il monitoraggio delle frane nell’autostrada est-ovest nell’area di Perak, Continua a leggere