Pubblicato il: 12 febbraio 2019 alle 7:00 am

Contratto di lavoro di una settimana per 100 persone Varie professionalità per il Made Expo di Milano. Si cercano soprattutto hostess, steward, facchini e promoter

di Pierluca Mandelli.

Milano, 12 Febbraio 2019 – Un impiego di una sola settimana è quello che offre e-work, Agenzia per il Lavoro leader in Italia, che assume 100 persone per il Made Expo, Fiera Internazionale dell’Architettura e delle Costruzioni, e per gli eventi correlati che si terranno a Milano dal 13 al 16 marzo 2019.

In dettaglio queste le figure professionali che verranno selezionate:

– 25 Hostess con inglese fluente per accoglienza/reception/vigilanza

– 22 Steward con inglese fluente per accoglienza /reception/ vigilanza

– 20 Facchini per l’allestimento e lo smantellamento degli stand

– 15 Promoter

– 10 Addetti alla consegna dei cataloghi

– 5 Geometri neodiplomati

– 3 Architetti

I candidati ideali hanno un’età compresa tra i 18 e i 30 anni, conoscono la lingua inglese e, come requisito preferenziale, hanno una minima esperienza nel ruolo richiesto.

E’ possibile inviare il proprio curriculum, con il RIF. CS100, al seguente indirizzo mail: madeexpo@e-workspa.it

Per ulteriori informazioni: www.e-workspa.it – https://www.facebook.com/eworkspa/

«Made Expo rappresenta per tanti studenti, giovani neodiplomati e neolaureati un’ottima opportunità per conoscere contesti lavorativi internazionali di altissima professionalità e molto qualificanti – afferma Paolo Ferrario, Presidente e Amministratore Delegato di e-work Spa -. Per molti di loro prendere parte ad un evento così importante può costituire un ottimo inizio del loro percorso professionale. Noi, per i nostri clienti, desideriamo come sempre trovare i migliori talenti presenti sul mercato».

Made expo, che si svolge ogni due anni a Milano, trae origine dall’eredità di Saiedue – storica manifestazione per il mondo degli interni e delle finiture -, ed è giunta nel 2017 alla sua ottava edizione, attraendo più di 1000 espositori e più di 100.000 presenze dall’Italia e dall’estero. Una manifestazione che si è consolidata come strumento fondamentale sia per le aziende nazionali che estere per sviluppare il proprio business nel settore dell’architettura e dell’arredamento.

«Vogliamo assumere persone motivate, entusiaste, creative e capaci di raggiungere gli obiettivi lavorando bene in Team – aggiunge Ferrario -. Cerchiamo talenti che abbiano voglia di affrontare nuove sfide e mettersi in gioco con noi».

neifatti.it ©