Il libro tascabile, la fortuna di una parola Festeggia 66 anni il ''Livre de poche'', la prima collana francese di libri tascabili, una formula editoriale rivoluzionaria e imitata in molti Paesi del mondo

di Caterina Slovak.

Parigi, 15 Febbraio 2019 – Un libro più piccolo, più economico e quindi più accessibile: questa è la sfida che Henri Filipacchi fece nel 1953 lanciando la collezione del Livre de Poche (letteralmente libro da tasca) per la casa editrice Hachette. Questo formato, così familiare oggi, ha suscitato forti reazioni all’epoca. Continua a leggere