Come migliorare le campagne di screening e prevenzione Il meridione ha due tristi primati legati allo stile di vita: l’obesità e la scarsa aderenza alle campagne di screening oncologico. Fondamentale è il ruolo dei medici di famiglia, sentinelle del territorio

di Maurizio Cappiello*.

Napoli, 6 Maggio 2019 – Le regioni meridionali e la Campania hanno due tristi primati legati allo stile di vita, che in particolar modo tra le nuove generazioni si stanno rapidamente modificando verso caratteristiche che sfavoriscono lo stato di buona salute. Continua a leggere