Elvira Notari, pioniera ‘dimenticata’ del cinema Una delle prime registe (donna) della storia del cinema, anticonformista, contraria all'espansione della lingua toscana e oppositrice del divismo

di Teresa Terracciano.

Roma, 20 Agosto 2019 – L’importanza di Evira Notari (Salerno, febbraio 1875 – Cava de’ Tirreni, dicembre 1946) non consiste soltanto nel fatto che fu una delle prime registe (donna!) della storia del cinema, ma anche nell’aver contrastato il conformismo che Continua a leggere