«Dimmi di chi sei figlio e ti dirò che sei»: quanto c’entra il Dna? C’è sicuramente una base scientifica in certe discendenze genetiche, anche se il più delle volte è una versione di comodo nella lettura di determinati atteggiamenti

di Giosuè Battaglia.

Roma, 22 Settembre 2019 – Quando ci si ammala di una malattia ereditaria, si dice che era nel DNA familiare per cui essa si rivela, nel più dei casi, saltando qualche generazione e presentandosi al soggetto colpito che cerca nei ricordi e nelle informazioni dei familiari un Continua a leggere