Tolte alla mafia 20mila proprietà La Uecoop analizza i dati Anbsc apprezzando il sostegno in ddl Bilancio a cooperative sociali assegnatarie. Ma restano ancora tanti beni non utilizzati

di Fabrizio Morlacchi.

Roma, 13 Dicembre 2019 – E’ confortante leggere che in Italia ci sono oltre 20 mila fra aziende e immobili confiscati alla mafia e assegnati in gestione a cooperative, gruppi di volontari, comuni e province. E’ un successo della legalità, delle istituzioni, dello Stato. Continua a leggere