Il male, il tunnel, la sopravvivenza: così lo scampato pericolo diventa rielaborazione dell’esistenza Quando, a distanza dalla malattia, si capisce che si è stati miracolati per le tante circostanze fortunate, si torna alla quotidianità con una visione diversa rispetto al passato dove le priorità cambiano

di Giosuè Battaglia.

Roma, 19 Gennaio 2020 – All’improvviso tutto si ferma, c’è un blackout forzato da un volere che non appartiene all’uomo. Tutto ti si presenta senza avvisarti e ti immergi in un tunnel, in una bolla che non ti lascia riflettere né ti rendi conto di quello che ti sta accadendo e Continua a leggere