Il “pomo d’amore”, quel sogno di Giuseppe Torrente diventato solida realtà imprenditoriale Oggi l’azienda di Sant’Antonio Abate è tra i primi marchi conservieri italiani con clienti in tutto il mondo. Dal 1960, tre generazioni si tramandano tradizione e ritualità applicate ai più moderni sistemi di lavorazione del pomodoro. Con la passione di sempre

di Marzio Di Mezza.

Sant’Antonio Abate (Na), 1 Febbraio 2020 – Da Re Sole a Pablo Neruda, l’amore per il pomodoro ha conosciuto momenti altissimi di poesia, ammirazione estetica, filosofia.

Un amore sviscerato in tutte le lingue. “Pumu d’amuri, viene chiamato in Sicilia. Un amore Continua a leggere