Perché alcune persone (ancora) credono che la terra sia piatta? La spiegazione di uno studioso dell’Università di Melbourne. E il ruolo svolto da social media e influencer per le teorie dei terrapiattisti

da New York, Stanley Ruggiero Tucci.

6 Febbraio 2020 – Se digiti “flat earth” in Google, ti unisci a un gruppo di persone che hanno contribuito a triplicare il termine di ricerca negli ultimi due anni. Comincia così la lunga e interessante dissertazione di Anders Furze, dell’Università di Melbourne sulle strane teorie Continua a leggere