Gli antichi genomi umani gettano nuova luce sulla storia dell’Asia orientale I primi studi su larga scala dei genomi umani antichi della regione suggeriscono che molti dei suoi abitanti discendono da due popolazioni un tempo distinte

di Teresa Terracciano.

Roma, 4 Giugno 2020 – I primi studi su larga scala dei genomi umani antichi della regione suggeriscono che molti dei suoi abitanti discendono da due popolazioni un tempo distinte che hanno iniziato a mescolarsi dopo lo sviluppo dell’agricoltura circa 10.000 anni fa. Continua a leggere