Roccapiemonte, neonato trovato morto in una siepe Sulla vicenda indagano i carabinieri

Tragica scoperta a Roccapiemonte, in provincia di Salerno, dove un neonato è stato trovato morto in una siepe di un condominio, situato in via Roma, da un anziano. Era avvolto in un lenzuolo e aveva ancora il cordone ombelicale attaccato. Immediato è scattato l’allarme. Sul posto gli operatori del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. A condurre le indagini i carabinieri  di Castel San Giorgio coordinati dal sostituto procuratore di Nocera Inferiore Roberto Lenza.

Diritti tv, Adl: “Non ho abbandonato il mio piano” “C’è la necessità di una Lega che guardi al futuro”

“Vorrei dire a Prima Comunicazione che l’informazione seria non può basarsi sulle indiscrezioni. Io non ho abbandonato assolutamente il mio piano. Abbiamo ricevuto lunedì le offerte dei fondi alle quali se ne sono aggiunte delle altre. Bisogna studiarle, approfondirne i contenuti, probabilmente sedersi con le controparti per spiegare le necessità di una Lega Calcio che guardi al futuro”.  Così su Twitter il presidente Aurelio De Laurentiis.

Covid, 117 nuovi casi in Campania 39 di rientro dalle vacanze

Positivi del giorno: 117 (*) 

Tamponi del giorno: 5.134

Totale positivi: 7.285
Totale tamponi: 430.232

​Deceduti del giorno: 0
Totale deceduti: 446

Guariti del giorno: 7
Totale guariti: 4.437 (di cui 4.432 completamente guariti e 5 clinicamente guariti. Vengono considerati clinicamente guariti i pazienti divenuti asintomatici ma ancora in attesa dei due tamponi consecutivi che ne comprovano la completa guarigione).

* 39 viaggiatori (29 casi dalla Sardegna, 10 da Paesi esteri).

Allan saluta Napoli e i tifosi: “Grazie di tutto” Il brasiliano va via dopo 5 anni e vola in Premier League

di Valerio Chiusano

Ebbene si, Allan saluta Napoli e vola alla corte di Ancelotti all’Everton. Il centrocampista brasiliano, attraverso un video che sta rimbalzando sui social, saluta i tifosi dicendo:“solo grazie di tutto”.

Allan, cinque anni di emozioni a Napoli

Il granitico interditore azzurro lascia Napoli dopo 5 anni ad altissimi livelli. Le presenze nel club partenopeo ammontano a 209, arricchite da 9 gol e  una Coppa Italia vinta quest’anno in finale con la Juventus. Il brasiliano, in rotta con la società, è stato tra i principali fautori dell’ammutinamento della scorso novembre, quando insieme ai suoi compagni si rifiutò di andare in ritiro.

Allan si trasferirà all’Everton, in Premier League, per un cifra pari a 30 milioni di euro.

Salerno, al Ghirelli “La vedova allegra” Il debutto il 9 settembre

Continua la programmazione della stagione Lirico Sinfonica del Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno. Dopo il successo di “Stelle Sotto le Stelle”, all’Arena del Mare e nel Quadriportico del Duomo di San Matteo, il Verdi “apre” un altro teatro: il Ghirelli.

Una location originale nell’area del Parco dell’Irno dove andrà in scena “La Vedova allegra” diretta dal maestro Daniel Oren. Il debutto è previsto per mercoledì 9 settembre alle ore 21.00 con repliche (sempre alle ore 21.00) venerdì 11 e domenica 13. La regia è affidata ad Emeneziano Lambiase che garantisce uno spettacolo frizzante e ricco di colpi di scena.

“Il Teatro Municipale Giuseppe Verdi, in attesa di tornare nella “sua casa” di Via Roma, sta portando grandi spettacoli in luoghi iconici della città. Un’ulteriore dimostrazione – dichiara il Sindaco Vincenzo Napoli – del radicamento del Massimo Cittadino nel capoluogo e tra gli appassionati e di una programmazione di alto livello che riusciamo ad assicurare grazie al sostegno del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca”.

“Uno spettacolo divertente e brioso – anticipa il Segretario Artistico Antonio Marzullo – che dimostra anche l’eccellenza del Coro e dell’Orchestra del Teatro Verdi. Con passione e duro lavoro, sotto la guida di Daniel Oren, siamo riusciti a formare degli artisti di alto profilo”.

“Vi aspettiamo – conclude Daniel Oren – con grande gioia. Dopo i mesi della chiusura , abbiamo ritrovato l’abbraccio del nostro pubblico. L’arte e la musica di aiutano a ritornare alla vita, alla voglia di stare insieme nel rispetto di tutte le regole di prudenza. Saranno tre serate divertenti e coinvolgenti in un teatro nuovo che diventa così un altro tassello di una grande programmazione artistica”.

I biglietti sono in vendita (20 euro prezzo intero; 15 euro prezzo ridotto) sul circuito Vivaticket.

Elezioni, a Torre del Greco scuole chiuse per sei giorni L’ordinanza del primo cittadino

Il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, attraverso un’ordinanza, ha deciso che gli alunni delle strutture sedi elettorali che ricadono sotto la competenza dell’ente non andranno a scuola da venerdì 18 a mercoledì 23 settembre. Il primo cittadino ha disposto che i “dirigenti scolastici degli istituti comprensivi interessati rendano disponibili tali plessi, per consentire di svolgere le consultazioni referendarie ed elettorali, a partire dalle ore 14 di giovedì 17 settembre”. “Le sedi scolastiche – si legge ancora nell’ordinanza –  saranno riconsegnate ai rispettivi dirigenti scolastici, terminate le attività di sgombero, pulizia e sanificazione dei locali utilizzati, effettuate secondo le prescrizioni definite dal protocollo sanitario e di sicurezza per lo svolgimento delle consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2020 del Ministero dell’Interno e del Ministero della Salute, entro le ore 24 di mercoledì 23 settembre”.

Serie A, il Napoli debutta a Parma e chiude col Verona Alla 3° giornata subito big match contro la Juventus

Sorteggiato il calendario della nuova Serie A che si aprirà il 20 settembre. Il Napoli debutterà al Tardini contro il Parma, poi la prima in casa contro il Genoa. Alla terza giornata subito big match contro la Juventus all’Allianz Stadium e poi l’Atalanta al San Paolo. Derby campano alla quinta contro il Benevento. Altro big match all’ottava giornata contro il Milan, alla nona, sempre in casa, contro la Roma. Poi alla dodicesima al Meazza contro l’Inter e alla tredicesima, sempre in trasferta, contro la Lazio. Gli uomini di Gattuso chiuderanno a Verona contro l’Hellas. Ci saranno tre soste per gli impegni della nazionale e sei turni infrasettimanali. Il campionato si concluderà il 23 maggio. La Coppa Italia entrerà nel vivo a Gennaio. La fase a gironi dell’Europa League, invece, inizierà il 22 ottobre.

1 2