Pubblicato il: 22 settembre 2020 alle 12:32 pm

Regionali, il Pd è il primo partito di coalizione Al secondo posto la lista "De Luca presidente", al terzo posto Italia Viva

Ormai mancano pochissime sezioni. De Luca ha quasi sfondato il tetto del 70%, difatti al momento si attesta al 69,6%. Percentuali bulgare per il governatore al suo secondo mandato. Il Pd è il primo partito della coalizione di centrosinistra, con il 17,2%, a seguire la lista “De Luca presidente” con il 13,3%. Al terzo posto Italia Viva di Matteo Renzi, che si attesta al 7,4%. Poi seguono Campania Libera, 5,2%, Fare Popolari, 4,5% e Noi Campani, 4,2%. Tutte le altre formazioni di sostegno non hanno superato il 2%. In Consiglio Regionale, dunque, la coalizione dovrebbe ottenere il 65% dei seggi con 32 consiglieri, l’opposizione, centrodestra e cinque stelle, invece, ne avranno 18.
Stefano Caldoro e il centrodestra, invece, hanno ottenuto il 17,8%, mentre il Movimento cinque stelle, con Valeria Ciarambino candidata alla presidenza, ha ottenuto il 10%.