Agguato a Ponticelli, grave un 23enne Il giovane raggiunto da colpi d'arma da fuoco: indagano i carabinieri

Agguato, in serata, a Napoli, nel quartiere Ponticelli. Nel mirino un 23enne che è stato ferito a colpi d’arma da fuoco. Il giovane, ora, è ricoverato in gravissime condizioni all’Ospedale del Mare. Secondo una prima ricostruzione, effettuata dai carabinieri, la vittima si trovava nei pressi di un bar quando è stato raggiunto dai colpi. Ulteriori accertamenti sono in corso in questi minuti.

Napoli, anticipi e posticipi fino alla 16esima giornata di serie A Il 17 ottobre gli azzurri affronteranno l'Atalanta al San Paolo alle 15:00

Questi gli anticipi e posticipi di Serie A del Napoli fino alla sedicesima giornata:

Quarta giornata: Napoli-Atalanta, sabato 17 ottobre ore 15:00

Sesta giornata: Napoli-Sassuolo, Domenica 1 Novembre ore 18:00

Settima giornata: Bologna-Napoli, Domenica 8 Novembre ore 18:00

Ottava giornata: Napoli-Milan, Domenica 22 Novembre ore 20:45

Nona giornata: Napoli-Roma, Domenica 29 Novembre ore 20:45

Decima giornata: Crotone-Napoli, Domenica 6 Dicembre ore 18:00

Tredicesima giornata: Lazio-Napoli, Domenica 20 Dicembre ore 20:45

Sedicesima giornata: Napoli-Spezia, Mercoledì 6 Gennaio ore 18:00

foto sscnapoli

De Luca autorizza le strutture private ad effettuare tamponi Dopo un incontro con l'Unità di Crisi e le Asl

Si è svolta in Regione una riunione convocata dal Presidente Vincenzo De Luca, con i componenti dell’Unità di Crisi e i direttori generali delle Asl e delle Aziende ospedaliere di Napoli e provincia per una verifica complessiva sull’andamento del contagio.
In particolare si è fatto il punto sulla disponibilità di posti letto e sul completamento della cosiddetta “Fase C”. Il dato di oggi è stato comunicato nel bollettino quotidiano già trasmesso. Non vi è alcuna carenza di posti letto su scala regionale come paventato da notizie inesatte circolate nei giorni scorsi.
Nel corso della riunione, anche in considerazione del quadro epidemiologico e del massivo contact tracing in atto, è stato deciso di autorizzare le strutture private ad effettuare tamponi a singoli privati cittadini, con obbligo di comunicare gli esiti, positivi e negativi, alla piattaforma sanitaria regionale.
È stata ribadita ai direttori generali l’indicazione di comunicare l’esito dei tamponi in 24/48 ore massimo, con particolare attenzione ai casi sospetti nelle scuole. Le strutture competenti sono state richiamate a trasmettere i numeri telefonici per consentire l’invio del risultato del tampone via sms, come già avviene per alcuni laboratori.
Nella giornata di domani sarà aggiudicata la gara di Soresa per scegliere ulteriori laboratori in grado di aumentare il numero di tamponi.
Sui test salivari è stato comunicato dal Ministero della Salute che sarà validata a breve una specifica tipologia di test. Domani è previsto un incontro del presidente De Luca con il Ministro Speranza e il Commissario Arcuri per una verifica complessiva, e per anticipare la richiesta di una fornitura importante di test salivari appena validati.

Covid, Speranza: “Il contagio cresce, alzare la soglia di attenzione” Il ministro della Salute: "La politica deve dire la verità"

“Il contagio cresce, dobbiamo alzare la soglia di attenzione”. Ad affermarlo, dopo il bollettino di oggi (3678 contagi), il ministro della Salute, Roberto Speranza: “Sarebbe un’illusione pensare che nel contesto internazionale noi siamo fuori pericolo. La politica deve dire la verità e ieri in Parlamento l’ho detta, spiegando perchè abbiamo chiesto la proroga dello stato di emergenza, perchè i dati dicono che il contagio cresce ed è necessario alzare la soglia di attenzione”.

Covid, record assoluto di contagi in Campania 544 contagi in 24 ore: 52 persone in terapia intensiva

Positivi del giorno: 544

Tamponi del giorno: 7.504

Totale positivi: 15.707
Totale tamponi: 644.967

Deceduti del giorno: 1
Totale deceduti: 469

Guariti del giorno: 177
Totale guariti: 6.895

Report posti letto su base regionale:

Posti di terapia intensiva disponibili: 99
Posti letto di terapia intensiva occupati: 52
Posti letto di degenza disponibili: 663
Posti letto di degenza occupati: 521

Come programmato a questi posti letto disponibili si aggiungono quelli programmati nella “Fase C” che prevede l’attivazione di 600 posti letto di degenza, 200 di sub-intensiva e 200 di terapia intensiva.

Lesioni personali, arrestato 55enne Avellino, l'uomo bloccato dai carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Avellino hanno tratto in arresto un 55enne dell’hinterland vesuviano, colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli per il reato di “Lesioni personali aggravate”.

Dopo le formalità di rito espletate in Caserma, l’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino, dovendo espiare la pena di 6 mesi di reclusione.

Tale risultato è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.