L’Italia e Insigne sono uno spettacolo: Bosnia ko Gli azzurri alle Final Four di Nations League

Una splendida Italia, trascinata da un meraviglioso Lorenzo Insigne, migliore in campo, batte 2-0 la Bosnia, grazie ai gol di Belotti e Berardi e approda alle Final Four di Nations League. Gli azzurri hanno dominato dal primo all’ultimo minuto. A sbloccare il match Belotti grazie ad un assist meraviglioso di Insigne, poi dopo diverse occasioni, a chiudere la pratica ci ha pensato Berardi servito da Locatelli.

Covid, 165 medici pronti a venire in Campania Dopo la pubblicazione del bando

“In considerazione del fatto che nelle settimane scorse, dopo le richieste avanzate già a inizio ottobre – si legge in una nota dell’Unita’ di crisi – non erano arrivati che pochi medici rispetto alle necessità segnalate, la Regione ha chiesto che venisse pubblicato un bando riservato esclusivamente alla Campania. Il bando si è chiuso oggi, e il Dipartimento della Protezione Civile ha comunicato all’Unità di Crisi i risultati della “call” che era riservata al reclutamento di 450 medici.

Sono state inviate al Dipartimento 165 domande, così divise: 27 anestesisti, 20 infettivologi, 38 pneumologi, 80 medici di chirurgia. Sono ora in corso le istruttorie e le verifiche sulla base delle disponibilità comunicate, anche perché in relazione al precedente bando è stato registrato un numero notevole di defezioni.
Ci si augura stavolta che non vi siano rinunce, e che si possa così proseguire, come già si sta facendo, nel rispondere a una criticità segnalata da mesi, in particolare per quanto riguarda gli anestesisti.
Si registra intanto negli ultimi giorni una tenuta nei ricoveri di terapia intensiva, e tendenzialmente, un lieve abbassamento, in percentuale con il numero dei tamponi eseguiti, del numero dei positivi. Un elemento che viene seguito con attenzione ma senza distrazioni rispetto all’emergenza. Proseguono dunque il lavoro incessante e il grande impegno della sanità campana con tutte le sue componenti nella battaglia contro il Covid, e per dare maggiore serenità ai cittadini campani”.

Covid, 3.657 nuovi casi in Campania Nelle ultime 24 ore più di mille guariti

Positivi del giorno: 3.657
di cui:
Asintomatici: 3.227
Sintomatici: 430
Tamponi del giorno: 23.479

Totale positivi: 121.942
Totale tamponi: 1.331.959

Deceduti: 75 (*)
Totale deceduti: 1.160

Guariti: 1.169
Totale guariti: 25.643

* Deceduti tra il 3 e il 17 novembre

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 200
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)
Posti letto di degenza occupati: 2.259

* Posti letto Covid e Offerta privata

Dal 30 novembre sciopero dei benzinai L'annuncio dei sindacati

Sciopero dei benzinai. Dal 27 novembre saranno sospese tutte le aperture notturne dei distributori di carburanti in autostrada, dal 30 novembre anche quelle diurne. Ad annunciarlo, con una lettera al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, la Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc-Anisa Confcommercio.

Il premier Conte: “Presto nuove misure per l’economia” "E' un momento molto complesso"

“E’ una fase evidentemente difficile della nostra storia repubblicana, un momento molto complesso dal punto di vista economico e sociale. C’è un disagio diffuso sociale e anche psicologico da parte di tanti cittadini e operatori economici. Dobbiamo tenerne conto: quanto più rapidamente riusciremo a contenere il contagio, tanto più rapidamente potremo ridare la fiducia necessaria a ripartire. Ci premono i tempi di contenimento del contagio. Il governo è già al lavoro per ulteriori provvedimenti di sostegno e ulteriori risorse”. Così il premier Giuseppe Conte all’assemblea annuale della Fipe.

Inter, Eriksen potrebbe partire a gennaio: ecco i possibili scambi Le voci di calciomercato

Di Salvatore Monaco

Il rapporto tra Christian Eriksen e l’Inter sembra ormai già giunto al termine, il danese infatti non è mai entrato nelle grazie di Antonio Conte sia per motivi tattici che caratteriali, e di conseguenza il suo minutaggio è sceso drasticamente. Le voci che circolano in questi giorni parlano di un Eriksen ovviamente scontento e che l’Inter vorrebbe piazzare per un giocatore più funzionale al progetto. Uno di questi calciatori è sicuramente Arek Milik, il polacco infatti è in rottura con il Napoli e sappiamo come ai nerazzurri serva un vice Lukaku. Non c’è ancora nulla di concreto ma è un’ipotesi che intriga i tifosi sia napoletani che nerazzurri. Intrigante anche l’ipotesi di scambio con Paredes del PSG, l’Inter prendendo l’argentino andrebbe a coprire il posto che probabilmente lascerà Brozovic andando via a fine stagione. Non da escludere un ritorno del trequartista in Premier anche se attualmente non ci sono stati contatti.

Spara con fucile da caccia a poca distanza dalle abitazioni, denunciato Nei guai un anziano di San Sossio Baronia

I Carabinieri della Stazione di Castel Baronia hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un anziano di San Sossio Baronia, in Irpinia, ritenuto responsabile dei reati di “Porto abusivo di armi”, “Esplosioni pericolose”, “Detenzione illegale di arma da fuoco e munizionamento”.

L’uomo ha esploso dei colpi di fucile a poca distanza dalla sua abitazione.

Uditi gli spari, sul posto è intervenuta la pattuglia della Stazione di Castel Baronia, già in quell’area nell’ambito dei servizi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Avellino tesi a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Alla specifica richiesta dei militari operanti l’anziano ha consegnato il fucile calibro 16 e varie cartucce, tutto legalmente detenuto, esternando la sua passione per la caccia. Passione che gli ha causato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento.

Sia il fucile che le munizioni sono stati ritirati e sottoposti a sequestro.

8° giornata di Serie A, il punto sugli infortuni Anche Milinkovic Savic positivo al Covid

di Salvatore Monaco

Osimhen

L’attaccante del Napoli in questi giorni ha riscontrati problemi alla spalla e al polso. Molto difficile vederlo in campo con il Milan ed a rischio anche la partita di Europa contro il Rijeka.

Hysaj

Ieri tramite storie Instagram l’albanese ha comunicato la sua positività al Covid-19. Da escludere quindi la sua presenza contro i rossoneri.

De Ligt

Il baby fenomeno della Juve è tornato ad allenarsi in gruppo. Molto probabilmente farà parte dei convocati per la partita contro il Cagliari, ma un suo utilizzo dal primo minuto sembra difficile.

Ospina

Anche per lui problema fisico in nazionale durante la partita contro l’Uruguay. La Colombia ha annunciato che non ci sarà contro l’Ecuador e di conseguenza contro il Milan tra i pali molto probabilmente ci sarà Meret.

Milinkovic Savic

La Serbia ha comunicato da pochi minuti la sua positività. Quindi altra tegola per la Lazio che perde uno dei suoi uomini più importanti.

Dzeko

Il Bosniaco è risultato ancora positivo anche se con una carica virale molto bassa. Per ora però dovrebbe essere fuori la prossima giornata.

1 2