Senato, il Governo incassa la fiducia Con 156 voti a favore

Il governo incassa la fiducia anche al Senato (156 sì e 140 no), con qualche polemica che si è registrata alla fine della votazione quando è stato necessario ricorrere all’esame del video delle telecamere interne per verificare se il senatore, ex m5s Ciampolillo e il senatore del Psi, Nencini, avessero annunciato il loro voto prima che la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, chiudesse la votazione.

Gattuso: “Vietato pensare che la Juve sia in difficoltà” Insigne: "Daremo tutto"

Alla vigilia del match di Supercoppa contro la Juventus, in conferenza stampa hanno parlato il tecnico Rino Gattuso e il capitano degli azzurri, Lorenzo Insigne. Il mister si è soffermato subito sulle condizioni di Petagna e Mertens:  “Petagna ha fatto tutto quello che doveva fare in allenamento, domani valutiamo. A Dries bisogna solo fare i complimenti, sta stringendo i denti, si sta allenando 2-3 ore in più con dolore, sta prendendo anti-infiammatori, non è al 100% ma se c’è bisogno ci darà una mano”.

Sull’avversario di domani. “Loro hanno mentalità, hanno giocatori che non devono sentire l’odore del sangue. Noi dovremo dare il 200%, rispettarli e dovremo fare la nostra gara fatta bene per batterli”.

Sulla panchina della Juventus troverà Andrea Pirlo

“Abbiamo iniziato insieme all’under 15-16, 18, campioni Under 21, mondiale, abbiamo vinto tutto. E’ stato importante per la mia carriera, l’ho aiutato anche io, lui nasce numero 10, poi ha cambiato il ruolo di vertice basso, c’è grande amicizia, abbiamo condiviso tanto in campo, anche fuori qualche danno l’abbiamo fatto con le nostre mogli. Spero di dargli un rammarico, vinca il migliore ma resterà sempre un grande amico. Poi avete letto il libro sugli scherzi, ha preso più schiaffi da me che dal padre”.

Domani a dirigere il match sarà l’arbitro Valeri. ”

Valeri è un ottimo arbitro , come gli assistenti. L’ultima Supercoppa a Doha c’era se non sbaglio Valeri, è internazionale ed ha esperienza, non dobbiamo pensare che sia un problema, c’è grande rispetto per lui” . 

Come impostare il match di domani? “Le idee ci sono, ma bisogna rispettare e non cadere nella trappola di una Juve in crisi, io non ci casco e spero neanche i miei giocatori. La Juve non ne sbaglia due di fila, lo dicono i numeri, servirà una grande gara d’attenzione, tenendo bene il campo. Ha delle assenze, ma ha una rosa incredibile, vietato pensare che sia in crisi”.

Quale la squadra favorita e come si prepara questo match dopo un 6-0?  “Parlando poco, la gara già si prepara da sè. Il 6-0 non cambia nulla, era la Fiorentina, non la Juve, e venivamo da prove non brillanti. E’ andata bene, potevamo prendere l’1-1 e cambiava, ma l’abbiamo portata sul nostro binario, ora con la Juve gli stimoli vengono da soli e non dovremo farci sorprendere”. 

“Vincere è la cosa più importante, conta il risultato al di là se si fa gol o meno”. Così esordisce Insigne.

Fanno piacere le belle parole degli allenatori, del ct Mancini che ho ringraziato, lavoro ogni giorno per correggere i difetti, grazie al mister che mi aiuta tutti i giorni a dare il 100%”.

Come arrivate a questa finale? Arriviamo bene, al di là del 6-0, abbiamo fatto una grande prova e dobbiamo continuare così. E’ una gara difficile, contro una grande squadra e grandi campioni, ma l’abbiamo preparata bene e daremo tutto. Per la società, la città, i tifosi, la squadra, ha un significato importante”.

foto sscnapoli

 

 

Covid, 651 nuovi casi in Campania Su oltre 9mila tamponi

Positivi del giorno: 651 (di cui 85 casi identificati da test antigenici rapidi)

di cui
Asintomatici: 536
Sintomatici: 30
* Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare
Tamponi del giorno: 9.441 (di cui 1.692 antigenici)

Totale positivi: 208.514 (di cui 241 antigenici)
Totale tamponi: 2.255.000 (di cui 4.297 antigenici)​

​Deceduti: 34 (*)
Totale deceduti: 3.429

Guariti: 1.399
Totale guariti: 133.205

* 16 deceduti nelle ultime 48 ore e 18 deceduti in precedenza ma registrati​ ieri​

​Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 97
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)
Posti letto di degenza occupati: 1.468

** Posti letto Covid e Offerta privata

 

Ssc Napoli, intero allenamento in gruppo per Petagna Gli azzurri preparano la sfida di Supercoppa

Seduta mattutina per il Napoli al Training Center.

Gli azzurri preparano la sfida di Supercoppa contro la Juventus in programma domani al Mapei Stadium di Reggio Emilia alle ore 21:00.

La squadra ha iniziato la sessione con attivazione in palestra. Successivamente il gruppo ha svolto partitina a campo ridotto. Di seguito, sul campo 2, lavoro di passing drill ed esercitazione tattica.

Chiusura di seduta con tiri in porta. Petagna ha svolto l’intero allenamento in gruppo.

Maksimovic ha svolto parte del lavoro in gruppo e parte personalizzato.

fonte sscnapoli

 

 

 

Vaccini in base al Pil, De Luca a Moratti: “Una barbarie” Dura replica del governatore all'assessora al Welfare della Lombardia

“Leggo con sconcerto le affermazioni della signora Moratti a sostegno di una distribuzione di vaccini legata al Pil delle diverse regioni. Si fa fatica a credere che si possa subordinare l’uguale diritto alla vita di tutti, a dati economici. Si direbbe che siamo a un passo dalla barbarie. La signora Moratti è persona intelligente e civile. Mi auguro che voglia chiarire che si è trattato di un’affermazione non meditata, che non risponde alle sue convinzioni”. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, dopo le dichiarazioni dell’assessora al Welfare della Lombardia, Letizia Moratti, sulla ripartizione dei vaccini tenendo conto anche del Pil.

Conte al Senato: “Difficile governare con chi mina gli equilibri” Il discorso del premier dopo la fiducia ottenuta ieri alla Camera

“In questi giorni ci sono state continue pretese, continui rilanci concentrati peraltro non casualmente sui temi palesemente divisivi rispetto alle varie sensibilità delle forze di maggioranza. Di qui le accuse, a un tempo di immobilismo e di correre troppo, di accentrare i poteri e di non aver la capacità di decidere. Vi assicuro che è complicato governare con chi mina continuamente un equilibrio politico pazientemente raggiunto dalle forze di maggioranza”. Così il premier Giuseppe Conte, in un passaggio del suo discorso, che in questi minuti sta tenendo per la fiducia al Senato.

Auto fuori strada, paura ad Ospedaletto Illesa la conducente

I Vigili del Fuoco di Avellino nel pomeriggio di ieri sono intervenuti ad Ospedaletto D’Alpinolo in contrada Utracchi, per un incidente stradale che ha visto coinvolta un’autovettura uscita fuori strada. Il veicolo incidentato è stato messo in sicurezza, mentre la ragazza alla guida non ha subito conseguenze.

1 2