Alvino: “Stasera la testa ha accompagnato le giocate” “Ora sei punti obbligatori con Sassuolo e Bologna”

“Una vittoria con una buona prestazione che avrà un importante significato solo se il Napoli sarà capace di vincere le prossime due con Sassuolo e Bologna. Sei punti obbligatori prima del ciclo terribile (Milan, Juventus e Roma) ma che gli azzurri affronteranno con la rosa al completo.

Stasera la testa ha accompagnato le giocate. Si è sempre pensato rapidamente e prima dell’avversario sapendo cosa fare sia in fase di possesso che di non possesso. Fu vera gloria? Troppe volte ci siamo illusi. Meglio non farlo più”. Così Carlo Alvino.

M5S, Conte accoglie l’invito Via al progetto rifondativo

“Giuseppe Conte ha raccolto l’invito a elaborare nei prossimi giorni un progetto rifondativo con il Movimento 5 Stelle.

Una sfida cruciale per il Movimento, una ristrutturazione integrale per trasformarlo in una forza politica sempre più aperta alla società civile, capace di diventare punto centrale di riferimento nell’attuale quadro politico e di avere un ruolo determinante da qui al 2050.

Il Movimento sarà la forza trainante della transizione ecologica e digitale, poggiando però su pilastri insostituibili, quei valori originari che lo hanno sempre contraddistinto: la tutela dell’ambiente, l’importanza dell’etica pubblica e della lotta alla corruzione, il contrasto delle diseguaglianze di genere, intergenerazionali, territoriali, la lotta contro le rendite di posizione e i privilegi, la più ampia partecipazione dei cittadini alla vita democratica attraverso il rafforzamento degli istituti di democrazia diretta”. Così il Movimento Cinque Stelle sul profilo ufficiale di Facebook dopo il vertice che si è svolto tra i big del movimento alla presenza di Beppe Grillo e di Giuseppe Conte.

Successo azzurro nel derby Il Napoli batte 2-0 il Benevento

Napoli: Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Ghoulam, Fabian Ruiz, Bakayoko, Zielinski (82′ Maksimovic), Politano (85′ Hysaj), Insigne, Mertens (82′ Elmas). A disp.Ospina, Contini, Mario Rui, Demme, Lobotka, Zedadka, Cioffi, Labriola, D’Agostino. All.Gennaro Gattuso

Benevento: Montipò, Depaoli, Tuia, Barba, Foulon (64′ Letizia), Hetemaj, Schiattarella (46′ Roberto Insigne), Viola, Ionita (82′ Moncini), Caprari (64′ Sau), Lapadula (70′ Gaich). All. Filippo Inzaghi

Arbitro: Abisso di Palermo
Marcatori: 34′ D. Mertens, 66′ Politano
Note: espulso all’81’ Koulibaly per doppia ammonizione. Ammonito Di Lorenzo.

NAPOLI – Dries is back! Mertens torna in campo dall’inizio e segna il gol che apre e marchia la serata del derby. Il bomber azzurro ci mette una mezzoretta per girare d’astuzia e rapidità un destro rapace nell’angolo lontano e inarrivabile. E’ il suo gol numero 131 che allunga la leadership nella classifica dei marcatori “all time” con la nostra maglia. E’ l’input di una sfida comandata senza esitazione dal Napoli e chiusa nella ripresa con il 2-0 di Politano su incursione di Di Lorenzo. Il Napoli aggancia il vagone che viaggia verso la zona Champions e riprende il cammino in campionato con forza e convinzione. Si ricomincia mercoledì a Reggio Emilia contro il Sassuolo, per la prima tappa di un marzo lungo, ricco di appuntamenti cruciali. L’avventura azzurra continua...

fonte Sscnapoli

Friggitrice ad aria: pro e contro Più salutare, più ecosostenibile, meno manutenzione

Di Alessandra Orabona

A Napoli, come in altre località, la frittura è un vero e proprio culto: se una pietanza può essere cotta sia al forno che in friggitrice, la seconda vince a mani basse!

La frittura consente di mantenere intatta la fragranza del prodotto trattato conferendogli una nota di croccantezza che stuzzica il palato degli assaggiatori. Tuttavia, bisognerebbe limitarla il più possibile perché l’uso di temperature dell’olio troppo elevate può causare una serie di problemi per la salute, come ad esempio la formazione di sostanze cancerogene, al di là dell’elevato quantitativo di grassi. 

E se, invece, esistesse un metodo di cottura che consenta di friggere senza olio? Ebbene, il sogno di molti sembra diventato realtà grazie alle friggitrici ad aria.

Si tratta di elettrodomestici innovativi che cuociono i cibi in maniera uniforme sfruttando l’aria calda che circola al loro interno senza bisogno né di olio né di altri liquidi per l’immersione. Basta semplicemente impostare la temperatura desiderata (solitamente intorno ai 200 °C) e azionare il timer prima di inserire le pietanze.

I vantaggi sono svariati: prima di tutto per la salute, in quanto consente di ottenere una frittura meno grassa, riducendo le sostanze nocive in essa presenti; inoltre, richiede poca manutenzione, essendo facile da pulire; da non sottovalutare, poi, l’assenza di cattivi odori e il lato green, legato al venir meno del pensiero di dover smaltire l’olio esausto.

Tuttavia, questi apparecchi tendono a consumare parecchia energia elettrica.

Ma ora la domanda chiave: questo tipo di cottura è altrettanto buona quanto la frittura tradizionale?

A livello di gusto, i risultati non sono paragonabili, anche perché i cibi cotti con la friggitrice ad aria si raffreddano prima e risulta difficile l’uso di pastelle più o meno liquide. Resta comunque una valida alternativa più sana, perfetta per particolari esigenze alimentari, come l’intolleranza all’olio.

Covid, 2.561 nuovi casi in Campania Su oltre 24mila tamponi

Positivi del giorno: 2.561 (di cui 352 casi identificati da test antigenici rapidi)

di cui

Asintomatici: 2.030

Sintomatici: 179

* Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare

Tamponi del giorno: 24.368 (di cui 4.234 antigenici)

Totale positivi: 267.619 (di cui 6.102 antigenici)

Totale tamponi: 2.935.448 (di cui 108.045 antigenici)​

​Deceduti: 5 (*)​

Totale deceduti: 4.278

Guariti: 524

Totale guariti: 186.318

* 4 deceduti nelle ultime 48 ore, 1 deceduto in precedenza ma registrato ieri​

​Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656

Posti letto di terapia intensiva occupati: 130

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)

Posti letto di degenza occupati: 1.341

** Posti letto Covid e Offerta privata.

 

Napoli-Benevento, ecco i convocati azzurri Il match alle 18:00 allo stadio Maradona

Napoli-Benevento alle ore 18:00 allo Stadio Maradona per la quinta giornata di ritorno di Serie A.

Dirige il match l’arbitro Abisso di Palermo.

I convocati: Meret, Ospina, Contini, Di Lorenzo, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Rrahmani, Mario Rui, Demme, Elmas, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski, Bakayoko, Politano, Insigne, Mertens, Cioffi (maglia 58), Zedadka (maglia 3), D’Agostino (maglia 56), Labriola (maglia 61).
fonte Sscnapoli

Autorizzato il vaccino Johnson&Johnson L’ok della Fda

La Food and Drug Administration americana ha autorizzato l’uso in emergenza del vaccino monodose della Johnson&Johnson. E’ il terzo vaccino approvato in Usa dopo quelli di Pfizer-BioNTech e di Moderna.

Il vaccino Johnson&Johnson ha dimostrato di avere nella sperimentazione clinica negli Usa un’efficacia del 72%.

Cade elicottero nel casertano, 50enne perde la vita Ferito il pilota

Una donna è morta e un uomo è rimasto ferito: è questo il bilancio di un incidente verificatosi nel Casertano, dove un elicottero ha effettuato un atterraggio di emergenza in un’area del Monte Maggiore, nei pressi del comune di Pontelatone. A perdere la vita una 50enne di Marigliano, che viaggiava con un 68enne imprenditore di Sparanise che pilotava il mezzo.

1 2 3 30