“O spegni le sirene o ti sparo”, minacce ad equipaggio del 118 La denuncia dell'associazione "Nessuno tocchi Ippocrate": l'episodio accaduto nei Quartieri Spagnoli

“O spegni le sirene o ti sparo!”. Ad essere minacciato, sabato scorso, l’equipaggio di un’ambulanza che si stava recando a prestare soccorso nei Quartieri Spagnoli di Napoli. A denunciare l’episodio, su Facebook, è stata l’organizzazione no-profit partenopea “Nessuno Tocchi Ippocrate”. Nel post sui social il racconto dettagliato dell’accaduto: gli operatori sono stati affiancati da uno scooter in sella al quale viaggiavano due persone. Uno dei due, dopo che il motociclo si è affiancato al mezzo di soccorso, ha picchiato con violenza sulla fiancata e gridato: “hai capito che qui le sirene non le devi usare? Spegnile altrimenti ti sparo”. L’autista haallertato la polizia. Immediato l’intervento degli agenti che hanno scortato l’ambulanza.

 

Vaccino, in Campania arrivate 8190 dosi Domani ne saranno consegnate altre 33mila

È arrivata stamane, in Campania, la prima parte della spedizione settimanale di vaccini. Oggi sono stati consegnati i primi sette vassoi Pfizer per un totale di 8190 dosi che sono state distribuite dalla Regione all’Asl di Avellino, all’ospedale Moscati del capoluogo irpino, al San Pio di Benevento, all’Asl Napoli per Ischia e all’Asl di Salerno per i presidi di Polla e Vallo della Lucania.
Domani arriveranno le altre 33.930 dosi che saranno distribuite negli altri centri vaccinali.

Ssc Napoli, il report dell’allenamento Gli azzurri preparano la sfida di Coppa Italia con l’Atalanta

Dopo il successo sul Parma, il Napoli ha ripreso questa mattina gli allenamenti al Training Center.

Gli azzurri preparano il match contro l’Atalanta, seminfinale di andata di Coppa Italia, in programma mercoledì allo Stadio Maradona alle ore 20:45.

La squadra si è divisa in due gruppi. Coloro che sono andati in campo ieri hanno svolto lavoro di scarico in palestra.

Gli altri uomini della rosa, sul campo 3, sono stati impegnati in una prima fase di riscaldamento, seguita da allenamento aerobico.

Chiusura con esercitazione tecnica.

fonte sscnapoli

 

Covid, 994 nuovi positivi in Campania Su oltre 8mila tamponi effettuati

Positivi del giorno: 994 (di cui 36 casi identificati da test antigenici rapidi)

di cui
Asintomatici: 921
Sintomatici: 37
* Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare
Tamponi del giorno: 8.417 (di cui 759 antigenici)
Totale positivi: 223.179 (di cui 1.422 antigenici)
Totale tamponi: 2.440.638 (di cui 26.859 antigenici)
Deceduti: 8 (*)
Totale deceduti: 3.765
Guariti: 1.075
Totale guariti: 157.081
* 6 deceduti nelle ultime 48 ore e 2 deceduti in precedenza ma registrati ieri.
Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 97
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)
Posti letto di degenza occupati: 1.437

** Posti letto Covid e Offerta privata.

Fiamme in un appartamento, famiglia in salvo E’ accaduto in Irpinia

I Vigili del Fuoco di Avellino stanno operando nel comune di Lacedonia, al rione Vittorio Emanuele III, per un incendio di un’abitazione sita al terzo piano di un edificio residenziale. La sala operativa del Comando di via Zigarelli ha inviato sul posto la squadra del distaccamento di Bisaccia e un’autobotte dalla sede centrale, le quali stanno ultimando le operazioni di spegnimento e di messa in sicurezza delle famiglie residenti nello stabile. La famiglia che occupava l’appartamento interessato dell’incendio è riuscita a mettersi in salvo e al momento non si registrano persone coinvolte.

Scuola, ritornano in classe 8 milioni di studenti Italia quasi tutta in giallo

Da oggi Italia quasi tutta in giallo con circa 8 milioni di studenti italiani, compresi i 2,5 milioni delle superiori anche se con percentuali che vanno dal 50 al 75% in presenza, che hanno fatto ritorno in classe. A rimanere a casa un’altra settimana sono solo gli studenti delle scuole superiori della Sicilia.