Pubblicato il: 3 febbraio 2021 alle 2:20 pm

Crisi di Governo, Draghi accetta l’incarico "Consapevole dell'emergenza, fiducioso nel dialogo con i partiti"

Mario Draghi ha accettato l’incarico di formare il nuovo Governo. “La consapevolezza dell’emergenza richiede risposte all’altezza della situazione e con questa speranza che rispondo all’appello. Con grande rispetto mi rivolgerò innanzitutto al Parlamento, espressione della volontà popolare. Sono fiducioso che dal confronto con i partiti e i gruppi parlamentari e dal dialogo con le forze sociali emerga unità e con essa la capacità di dare una risposta responsabile e positiva all’appello del Presidente della Repubblica”. Così Mario Draghi subito dopo aver ricevuto l’incarico dal capo dello Stato, Sergio Mattarella