Pubblicato il: 18 febbraio 2021 alle 11:15 pm

Europa League, azzurri battuti dal Granada Napoli sconfitto 2-0

Napoli: Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Mario Rui, Fabian Ruiz, Lobotka (64′ Bakayoko), Elmas, Politano (46′ Zielinski), Insigne, Osimhen. A disp.Contini, Idasiak, D’Agostino, Zedadka, Labriola, Cioffi, Costanzo. All.Gennaro Gattuso

Granada: Rui Silva, Foulquier, Duarte, Vallejo, Neva (78′ Diaz), Herrera, Gonalons (78′ Brice Eteki), Machis (70′ Puertas), Montoro, Kenedy (70 Soro), Molina. All. Diego Martínez Penas

Arbitro: Karasev (Russia)
Marcatori: 19′ Herrera, 21′ Kenedy
Note: ammoniti Elmas, Di Lorenzo, Foulquier, Rui Silva, Eteki, Insigne, Zielinski, Diaz.

Granada – Il Napoli perde per 2-0 in Andalusia. Il primo atto si chiude in favore del Granada che in una ventina di minuti infila l’uno-due con Herrera e Kennedy. Il Napoli non si sgretola e si rimette gamba in spalla in partita per cercare la risalita di una corrente tutta iberica. Gli azzurri hanno una buona occasione con Mario Rui in chiusura di tempo e poi creano superiorità di pressione nella ripresa provando il guizzo con Osimhen e con un paio di tiri di Zielinski terminati alti. Resta però il 2-0 che concede al Granada un vantaggio notevole ma non chiude del tutto la porta al Napoli per cercare tra 7 giorni la strada della qualificazione allo Stadio Maradona.

fonte sscnapoli