Autocarro in fiamme sull’A16 In direzione Canosa

I Vigili del Fuoco di Avellino sono intervenuti sull’autostrada A16 Napoli – Canosa, al Km 38,400 in direzione Canosa, nel territorio del comune di Monteforte Irpino, per un incendio che ha coinvolto un autocarro in transito. Le fiamme che hanno riguardato il vano motore del pesante automezzo, sono state spente e l’area è stata messa in sicurezza. Il conducente, oltre un comprensibile spavento non ha subito conseguenze.

Covid, 2.258 nuovi casi in Campania Su oltre 19mila tamponi

Positivi del giorno: 2.258 (*) 

di cui
Asintomatici: 1.524 (*)
Sintomatici: 734 (*)
* Positivi, Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai tamponi molecolari

Tamponi molecolari del giorno: 19.536
Tamponi antigenici del giorno: 4.199

Deceduti: 55 (**)
Totale deceduti: 5.418

Guariti: 2.571
Totale guariti: 241.380

** 36 deceduti nelle ultime 48 ore, 19 deceduti in precedenza ma registrati ieri.

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 160
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (***)
Posti letto di degenza occupati: 1.586

*** Posti letto Covid e Offerta privata.

 

Il Viminale ai prefetti: intensificare i controlli Attenzione a parchi e litorali

In vista delle festività pasquali l’attenzione delle forze dell’odine sul territorio dovrà essere rivolta alla verifica “del rispetto delle vigenti misure di contenimento del contagio, con particolare riguardo a quelle riguardanti i divieti per gli spostamenti. Verranno intensificati i controlli nelle aree urbane più esposte al rischio di assembramenti, nei parchi, sui litorali, sulle arterie stradali e autostradali, nelle stazioni, nei porti e negli aeroporti”. Così in una nota il Viminale.

Mazzette per superare concorso, arrestate due prof L’inchiesta nel napoletano

Due docenti sono state arrestate e poi poste ai domiciliari, nell’ambito di un’indagine della Procura di Napoli Nord che ha scoperto un giro di mazzette nei concorsi per l’insegnamento, tra cui il noto “concorsone” svoltosi nella primavera del 2020. Le due donne avrebbero chiesto a diversi candidati tra i 20mila e i 40mila euro per passare il concorso.

Speranza: “Dove vacciniamo vediamo crollare il tasso dei contagi” “Siamo in condizione di accelerare”

“La campagna di vaccinazione sta correndo e dovunque riusciamo a vaccinare vediamo che c’è un crollo del tasso di contagi. Penso al mondo del personale sanitario ma anche nelle Rsa, luoghi in cui in tanti hanno perso la vita.

Aver vaccinato nelle Rsa ha prodotto immediatamente un risultato visibile: è crollato il tasso di contagi e decessi. Questo ci dice che la vaccinazione è la via maestra per chiudere questa situazione e ora siamo nella condizione per produrre un’accelerazione”. Così il ministro della Salute, Roberto Speranza.

 

 

 

Spaccio di droga, due arresti In manette un 50enne ed un 19enne

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti, disposta dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino.

In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri della Compagnia di Solofra che ieri, unitamente ad unità cinofile, hanno eseguito numerose perquisizioni e tratto in arresto un 19enne ed un 50enne, soci di un’attività commerciale del serinese, ritenuti responsabili del reato di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Nello specifico, a seguito di un’attività informativa, i Carabinieri della Stazione di Serino hanno individuato nei predetti un possibile obiettivo di interesse nella lotta alla droga.

Durante le rispettive perquisizioni domiciliari, il fiuto di “Olli” e “Gero” (questi i nomi dei cani antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Sarno che ha partecipato all’operazione) è stato attirato dall’odore dell’hashish e della marijuana nascosta nei mobili della cucina, della camera da letto e nel garage.

Alcune dosi di hashish sono state rinvenute anche nei pressi della sede della loro attività commerciale, abilmente occultate sopra un albero.

La droga (per un peso complessivo di circa 250 grammi) è stata sottoposta a sequestro, unitamente ad un bilancino di precisione e ad altro materiale utile per il confezionamento delle dosi nonché alla somma di 950 euro, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Alla luce delle evidenze emerse, per i predetti è scattato l’arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposti ai domiciliari.

Covid, Oms: “Vaccinazioni in Europa di una lentezza inaccettabile” Duro richiamo ai Governi

“Il ritmo delle vaccinazioni anti Covid in Europa è di una lentezza inaccettabile. Lo ha reso noto l’Organizzazione mondiale della Sanità.

“I vaccini rappresentano il nostro modo migliore per uscire da questa pandemia. Tuttavia, il lancio di questi vaccini è inaccettabilmente lento” e sta prolungando la pandemia”. Così direttore dell’Oms per l’Europa, Hans Kluge.

1 2