Pubblicato il: 7 aprile 2021 alle 8:58 pm

La Juventus vince il recupero col Napoli Azzurri sconfitti 2-1

Napoli: Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Hysaj (76′ Mario Rui), Demme (54′ Osimhen), Fabian Ruiz (88′ Petagna), Lozano (54′ Politano), Zielinski, Insigne, Mertens (76′ Elmas). A disp.Ospina, Contini, Cioffi, Manolas, Maksimovic, Lobotka, Bakayoko. All.Gennaro Gattuso

Juventus: Buffon, Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro, Cuadrado (69′ McKennie), Bentancur, Rabiot, Chiesa (80′ Arthur), Ronaldo, Morata (69′ Dybala). All. Andrea Pirlo

Arbitro: Mariani di Aprilia
Marcatori: 13′ Ronaldo, 73′ Dybala, 90′ L. Insigne rig.
Note: ammoniti Alex Sandro, Rrahmani, Koulibaly

Torino – Lo vince la Juventus il recupero col Napoli. Gli azzurri lottano fino all’ultimo assalto e probabilmente avrebbero potuto meritare miglior esito, ma alla fine valgono i gol di Ronaldo e Dybala per ridare punti e ossigeno alla Signora. Il Napoli comincia benissimo con una occasione per Zielinski. Poi poco prima del quarto d’ora Chiesa si inventa un numero sulla destra per Cr7 che in volèe di destro infila l’angolo. Il Napoli si riprende campo e tiene la Juve in trincea per un’ora buona. Buffon si oppone prima a Di Lorenzo e poi a Insigne. Ma è fatale l’ingresso di Dybala che segna una rete alla sua maniera: sinistro tagliente come una lama nell’angolo opposto. Il Napoli non si arrende, mostra forza e carattere. Osimhen viene steso in area da Chiellini. Insigne segna il rigore al 90esimo. Nel recupero la Juve trema, ma conquista il successo. Al Napoli resta la prestazione e la consapevolezza di potersela giocare fino alla fine e contro tutti per la zona Champions.

fonte sscnapoli