Documenti falsi per immigrati clandestini, blitz a Napoli

Maxi operazione Carabinieri del Ros e del Comando provinciale che hanno sgominato, a Napoli, un’associazione a delinquere composta da afgani, pakistani e italiani che dietro compenso faceva ottenere documenti falsi per permessi di soggiorno in Italia, a pakistani, indiani, tunisini, marocchini, afghani, ucraini e russi. Sono stati notificati, a vario titolo, un arresto in carcere, due ai domiciliari ed undici obblighi di dimora.