Carceri, Antigone: “Stranieri reclusi, il patto di inclusione paga” I dati del rapporto di metà anno dell'associazione. Calano gli ingressi in carcere dalla libertà (24.380 nei primi mesi del 2018 contro i 25.144 nel primo semestre 2017), segno di un’attività criminale non in aumento

di Ennio Tomasini.

Roma, 17 Agosto 2018 – Calano gli ingressi in carcere dalla libertà (sono stati 24.380 nei primi mesi del 2018 erano stati 25.144 nel primo semestre del 2017), segno di un’attività criminale non in aumento, come del resto sottolineano le statistiche sui reati commessi, ma continuano a salire i detenuti, anche se di poco, aumentati di circa 700 unità negli ultimi 5 Continua a leggere

«Palazzo Fuga diventi una cittadella europea dei giovani» La proposta di Enzo Magaldi, Italia Solidale: «Immagino questo splendido edificio come luogo di incontro di culture e contenitore di attività intellettuali, un innovativo ostello europeo»

di Giuseppe Picciano.

Napoli, 6 Agosto 2018 – L’idea di Enzo Rosario Magaldi, responsabile del Movimento politico nazionale Italia Solidale, è trasformare Palazzo Fuga, più noto come Real Albergo dei Poveri di Napoli, in una cittadella europea della gioventù dove convivano studio, accoglienza, attività di laboratorio. Continua a leggere

Niente bikini, siamo in Marocco “Contrario all’Islam”. Cosi’ un account Facebook denuncia "il vizio e la depravazione" delle donne in costume da bagno

di Danilo Gervaso.

Rabat, 26 Luglio 2018 – La campagna contro il bikini lanciata nel nord Africa nel 2015 va avanti anche quest’anno: l’iniziativa maschilista, partita il 9 luglio, si è diffusa attraverso una pagina Facebook filo-islamista con l’hashtag “Sii uomo“– traduzione di Koun-rajul – e invita gli uomini a non far uscire di casa mogli, fidanzate o figlie Continua a leggere

Lancia la sua cagnolina in mare con una pietra al collo. Lo definireste umano? Per fortuna l'animale (quello a 4 zampe) e' riuscito a liberarsi e si e' salvato. E' successo in provincia di Trapani,

di Arcangela Saverino.

Trapani, 24 Luglio 2018 – Sono sempre più frequenti le storie di maltrattamenti sugli animali, già altre volte su neifatti.it ve ne abbiamo parlato. Più frequenti e più crudeli, come quella di qualche giorno fa che ha visto come vittima una tenera cagnolina a Lido Valderice, in provincia di Trapani. Continua a leggere

Bocconi avvelenati o pieni di chiodi, la strage degli animali Sono aumentati in Italia i casi di cani morti per avvelenamento. Per la Lav è necessaria una legge più forte di quella attuale

di Fabrizio Morlacchi.

Roma, 24 Luglio 2018 – Bocconi avvelenati. Fai una rapida ricerca su Google e si aprono migliaia di pagine dedicate a questo argomento, sia di giornali che riportano notizie da tutto il Paese di cani e gatti morti a causa di esche velenose, sia di associazioni che denunciano e mettono in guardia. Ma è possibile che ci sia gente tanto vigliacca e infame che impegna il proprio tempo ad avvelenare gli animali? Continua a leggere

Anzio, il giornalista Giovanni Del Giaccio si dimette da consigliere comunale lasciando il segno Il cronista de Il Messaggero, noto per le sue inchieste sulla provincia pontina, aveva chiesto all’amministrazione chiarimenti sulla vicenda “Mala suerte”

di Linda Di Benedetto.

Anzio, 19 Luglio 2018 – Giovanni Del Giaccio, il noto cronista de “Il Messaggero” che nel corso degli anni si è contraddistinto per le sue inchieste giornalistiche al vetriolo, si dimette da consigliere comunale di minoranza. Dopo aver provato nelle scorse amministrative l’ascesa verso Villa Sarsina, lascia il posto a Lina Giannino del Pd. Continua a leggere

Terremoti, l’Enea sperimenta tecnologia innovativa che individua beni culturali a rischio crollo Si chiama “moto magnificato”: è una procedura adottata dall’Enea per la prima volta al mondo sul patrimonio culturale, in grado di prevedere il comportamento degli edifici o delle strutture, prima di un evento sismico

di Ennio Tomasini.

Roma, 19 Luglio 2018 – Individuare le porzioni di monumenti più fragili e a rischio crollo o le parti di un affresco più degradate e soggette a distacco, per metterle in sicurezza prima che una scossa sismica si verifichi. Oggi è possibile grazie al “moto magnificato”, una tecnologia innovativa utilizzata dall’Enea per la prima volta al mondo sul patrimonio culturale, in grado di prevedere il comportamento degli edifici o delle strutture, prima di un terremoto. Continua a leggere

1 2 3 38