Trent’anni dalla caduta del muro di Berlino 9 novembre 1989: uno dei momenti più importanti della storia del Novecento. La storia del muro che divise la città in due parti per ben 28 anni, separando anche familiari e amici

da Berlino, Fritz M. Gerlich.

6 Novembre 2019 – Die Mauer, il celebre muro che divideva un tempo Berlino è ancora lontano dall’essere dimenticato, e persino oggi i tedeschi non ne parlano volentieri.

Ciò che i berlinesi ricordano con stupore è la caduta: una pacifica invasione di “stranieri”, Continua a leggere

Emigranti: l’impoverimento del sud In 10 anni, il 70% dal meridione al Nord. Nel 2018 più di 128mila sono espatriati. Ministro Provenzano: «Entro fine anno pronto il Piano per il Sud»

di Fabrizio Morlacchi.

Roma, 4 Novembre 2019 – «Venite da lontano?». «Da Napoli». «Emigrante?». Quante volte avete visto e rivisto il film che sancì il grande successo sul grande schermo di Massimo Troisi? «Emigrante?» «No». L’attore napoletano cassava quel luogo comune che aveva, tuttavia, Continua a leggere

L’atrocità delle spose bambine, una forma di schiavitù nel XXI secolo Le bambine vittime dei matrimoni forzati sono vendute per poco, circa venti euro europei, e nel prezzo possono essere comprese anche alcune capre e maiali

di Marina Monti.

Roma, 1 Novembre 2019 – La parola “schiavitù” rievoca immagini di ceppi, catene e navi transatlantiche, immagini che sembrano appartenere al passato. Tuttavia oggi sono ridotte in schiavitù più persone rispetto a qualsiasi altro periodo storico. Continua a leggere

Cosa hanno in comune la Grecia e il Regno Unito? I cittadini greci protestano per il declino del loro paese emigrando (in Germania) e la Gran Bretagna potrebbe seguire la stessa strada. Dopo Brexit, il cui impatto economico deve essere ancora avvertito

da Londra, Ida Wells.

29 Ottobre 2019 – Si stima che circa mezzo milione di greci, per lo più giovani e istruiti (su una popolazione di poco più di 10 milioni) siano emigrati durante la crisi, in cerca di lavoro e opportunità. Una diaspora che non si è mai interrotta. Continua a leggere

«Non dirò che sarò un candidato e non dirò che non lo sarò» La sinistra brasiliana, orfana di un leader, attende solo Lula. L’ex presidente in un’intervista rilasciata dalla prigione ha detto che il suo principale obiettivo è di dimostrare di essere innocente. Gruppi di attivisti si radunano ogni giorno all’esterno del carcere per salutarlo con il megafono

da Rio de Janeiro, Carmen Tablante.

28 Ottobre 2019 – Lula è stato ed è ancora un uomo molto amato in Brasile, e molto odiato da altri. Ognuno ha la sua opinione sulla sua innocenza o colpevolezza. Ma una cosa è certa: nessun uomo in questo paese ha mai dato tanto fastidio al potere. Continua a leggere

Donate docce e servizi igienici ai senza fissa dimora di Napoli Sono circa duemila i senzatetto nel capoluogo campano. Vitiello, Giovani Acen: «Motivo di orgoglio per i giovani imprenditori». Iniziativa promossa dall'associazione Angeli di Strada Villanova

di Marina Monti.

Napoli, 25 Ottobre 2019 – Quattro box doccia, servizi igienici per donne, uomini e disabili e una lavanderia per i senza fissa dimora di Napoli. A cui si aggiungono il materiale monouso e i detergenti messi a disposizione, ogni mese, dalla Fondazione Arca Onlus di Milano. Continua a leggere

Sappiamo cosa c’è negli smartphone dei nostri ragazzi? Uno su tre ha materiale discutibile. Nei giorni scorsi scoperta la chat degli orrori. L’indagine di Skuola.net che ha intervistato quattromila giovani tra gli 11 e i 25 anni

di Armando Pannone.

Roma, 23 Ottobre 2019 – L’85% dei ragazzi tra gli 11 e i 17 anni usa quotidianamente lo smartphone. Il dato non avrebbe nulla di strano se non fosse che circa il 60% del campione considerato, la prima cosa che fa al risveglio è controllare lo smartphone. Il primo sguardo Continua a leggere

1 2 3 64