L’aggressione al ricercatore Montanari di cui nessuno (o quasi) ne parla Invitato insieme alla moglie a un convegno sui vaccini nella sede di Casapound, rimedia un pugno e minacce di morte. Per l’organizzatrice è “curioso che accada qualcosa sempre nei giorni che precedono le elezioni”

di Linda Di Benedetto.

Roma, 14 Giugno 2018 – Stefano Montanari noto ricercatore scientifico, é stato aggredito alcuni giorni fa. Montanari svolge con la moglie Antonietta Gatti, da anni un’intensa opera di divulgazione scientifica nel campo delle nanopatologie, soprattutto per quanto riguarda le fonti inquinanti da polveri ultrafini. Continua a leggere

Immigrazione, integrazione e sicurezza emergenze di questo decennio: seminario Mcl a Napoli Costalli: «Tutti d’accordo con il diritto umanitario, ma va tutelato il bene comune dei Paesi che accolgono, soprattutto di quelli di frontiera. Si sente la mancanza di un'azione unica europea»

di Giuseppe Picciano.

Napoli, 12 Giugno 2018 – Un dibattito sull’emergenza dell’immigrazione, organizzato dallo stato maggiore del Movimento Cristiano Lavoratori a Napoli, è l’occasione per intavolare una conversazione con il presidente nazionale Carlo Costalli. Continua a leggere

La Realpolitik della Chiesa cattolica sull’immigrazione Per il Segretario Generale della CEI, monsignor Nunzio Galantino: «nessuno ha mai parlato dell’accoglienza senza se e senza ma»

di Carmine Alboretti.

Roma, 5 Giugno 2018 – Condannati, come siamo, a vivere in un clima da campagna elettorale permanente – con leader di una parte e dell’altra che si lanciano accuse di fuoco – l’unica organizzazione capace di richiamare tutti al senso di responsabilità e ad una presa di coscienza della realtà è la Chiesa cattolica. Continua a leggere

Movimento 5 Stelle, il gigante dai piedi di argilla Prima forza a livello nazionale, la creatura di Grillo è in affanno nelle amministrazioni locali: dalla disfatta dei sindaci del litorale laziale al pasticcio di Quarto Flegreo

di Linda Di Benedetto.

Roma, 19 Aprile 2018 – Se alle politiche il Movimento 5 Stelle ha convinto gli italiani che l’hanno incoronato primo partito, nella provincia di Roma le amministrazioni pentastellate non sembrano aver riscosso lo stesso successo. Pomezia, Ardea, Nettuno e Anzio, Continua a leggere

Tutti ad Agnone. Altro che Ohio! Nei prossimi giorni arriveranno Salvini, Di Maio e Di Battista. In paese tornano la zia e la cugina del candidato Andrea Greco (moglie e figlia del boss della camorra Sergio Bianchi). E l'intellettuale Mariani denuncia: "Se il candidato fosse stato il nipote di Totò Riina, sarebbe stata la stessa cosa?”

di Massimiliano Palladino.

Campobasso, 17 Aprile 2018 – Era dagli anni ’90 che non si parlava così tanto di Agnone sui giornali nazionali. Sta tenendo banco il Molise, dove si vota domenica per il rinnovo della giunta e del parlamentino regionale, al punto che secondo alcuni potrebbe diventare decisivo per gli equilibri nazionali e per il futuro governo. Continua a leggere

Elezioni regionali, il Molise si scopre ombelico d’Italia Tutte le attenzioni della politica nazionali sul test del 22 aprile, con il caso del candidato grillino Greco sul quale aleggia un’ingombrante parentela

di Gianmaria Roberti.

Roma, 17 Aprile 2018 – Qualcuno le promuove a test nazionale, nella partita a scacchi tra i vincitori delle politiche, che vorrebbero lucrare rendite di posizione il 22 aprile. Di certo sono insoliti i riflettori accesi sulle regionali in Molise. Negli ultimi sondaggi pubblicabili, c’è un testa a testa tra centrodestra e 5 stelle, con il centrosinistra ad arrancare. Continua a leggere

Costalli: «Un governo subito, l’Italia ha priorità che non possono aspettare» l presidente nazionale di Mcl invoca un esecutivo che rimetta al centro la persona e gli investimenti per il lavoro: «Noi sempre vicini alla gente con spirito di servizio e chiarezza»

di Giuseppe Picciano.

Roma, 12 Aprile 2018 – Il convegno sul rapporto tra donazioni e trapianti è il pretesto per intavolare una conversazione sull’attualità politica con Carlo Costalli, presidente nazionale del Movimento Cristiano Lavoratori, intervenuto come relatore. Continua a leggere

Come “voterà” la psiche dell’elettore? Dipende dai meccanismi della dipendenza o dell’affidamento Nel primo caso si tratta di un’accettazione vincolante e temporanea di surroga della propria volontà, nel secondo il patto di fedeltà è a lunghissima scadenza

di Francesco Rettura*.

Fra pochi giorni al voto. I miei pazienti lamentano tutti una desolante vigilia elettorale. Io credo che abbiano ragione, ma non intendo oggi scrivere di politica, non mi compete in questa sede e non ho voglia di farlo. Voglio, invece, informare su cosa accade nella nostra psiche nella fase che precede la scelta del voto Continua a leggere

Volgare, vuota e offensiva: la desolante corsa al voto La sociologa Amaturo: «Non ci sono né programmi né idee, solo slogan. L’istruzione non è più un obiettivo mentre internet ci ha reso superficiali»

di Giuseppe Picciano.

Roma, 1 Marzo 2018 – «La durezza di questa campagna elettorale fa il paio con la sua insignificanza», riflette con un pizzico di amarezza su Facebook un politico di lungo corso ormai fuori dai giochi. Il problema è che oltre alla insignificanza, la peggiore campagna elettorale della storia repubblicana Continua a leggere

1 2 3 4