Il Pakistan prima salva Asia Bibi dalla pena di morte poi cede all’Islam L’incredibile vicenda giudiziaria della donna, cattolica, assolta dall’accusa di blasfemia e ora tenuta prigioniera per le pressioni dei fondamentalisti. L’eroico ruolo dei tre “salvatori” della giovane, nel silenzio dei governi occidentali

di Michele Selvaggio.

Roma, 6 Novembre 2018 – In queste ore si sta consumando l’epilogo di una vicenda giudiziaria iniziata con 3422 giorni di isolamento, in una piccolissima cella, della pakistana cattolica Asia Bibi. Viene guardata a vista e le vengono somministrati pasti crudi che si cucina da sola per paura di avvelenamenti. Il mondo occidentale, questa volta, ha silenziato Continua a leggere

Angela Merkel, dalle molecole al potere 'La nostra ragazza', come la chiamava paternamente Helmuth Kohl o la 'Cancelliera' di ferro: scopriamo il lato umano della donna ago della bilancia dell’UE degli ultimi anni

di Danilo Gervaso.

Berlino, 5 Novembre 2018 – Angela Merkel, sconfitta alle elezioni in Assia, abbandona la presidenza del suo partito, la Cdu, decidendo di mantenere la cancelleria fino alle prossime elezioni.

Tedesca di Amburgo, 64 anni, 1.65 di altezza, 72 chili, Angela Dorothea Kasner – Merkel è il cognome del primo marito, Continua a leggere

Il cantiere infinito di Berlino Nella capitale che “non dorme mai” sono in costruzione mini appartamenti di soli 17 metri quadrati. Ma anche grattacieli

da Berlino, Fritz M. Gerlich.

1 Novembre 2018 – Berlino ha un passato ingombrante, lo dice la storia imparata sui banchi di scuola, un passato doloroso di una città ora totalmente proiettata al futuro.

Negli ultimi anni è sempre descritta come una città cantiere, una città in continuo divenire ed in perenne evoluzione. Sicuramente il groviglio di gru che si staglia contro il cielo è uno Continua a leggere

Oltre il razzismo: studenti e stranieri insieme costruiscono il futuro della società olandese Della serie “le buone notizie”: in un quartiere nell’ex periferia di Amsterdam olandesi e rifugiati condividono alloggi e spazi comuni

di Danilo Gervaso.

Amsterdam, 31 Ottobre 2018 – Sono 283 giovani olandesi e 282 rifugiati. E vivono insieme in un complesso che ospita 102 appartamenti condivisi e 463 monolocali. L’iniziativa, chiamata Startblok Riekerhaven, è supportata dall’amministrazione cittadina, dalla compagnia immobiliare De Key e dall’associazione Socius Wonen. Continua a leggere

La battaglia di Aminata per l’educazione scolastica delle ragazze in Senegal Nel Paese dove il tasso di alfabetizzazione femminile è solo del 40 per cento e dove molte studentesse subiscono abusi da parte degli insegnanti, una giovane donna si batte per riportare ragazzi e soprattutto ragazze tra i banchi di scuola

di Francesco Nardone.

Dakar, 29 Ottobre 2018 – L’obiettivo di Aminata Ndiaye, Coordinatore del programma Out of School Children (OOSC) di BuildOn, è quello di riportare i bambini a scuola. Lavorando con le comunità rurali, Aminata si sta assicurando che i bambini che non sono mai andati a scuola entrino per la prima volta in classe e che i bambini abbandonati tornino ai loro studi. Continua a leggere

Terra senza titoli e senza corone, il Brasile violentato Dalle parole di un brasiliano un ricordo intimo e sofferto della storia del suo Paese, stupendo e sfruttato, alla ricerca della sua identità

da Curitiba (Brasile), Màrcio Enrique.

23 Ottobre 2018 – Ogni brasiliano, fin dalla più tenera età, impara che la violenza del Brasile è iniziata nel 1500, durante il periodo dei Grandi Navigatori, con i portoghesi.

Il 22 aprile del 1500, il comandante Pedro Alvares Cabral navigava nell’Atlantico Meridionale diretto in India. Non si era accorto però che la sua flotta percorreva una rotta sbagliata; Continua a leggere

La Svezia supera tutti su bancomat e acquisti online Anche più degli Stati Uniti, paese pionieristico nei pagamenti senza contanti. E nel 2030 le monete potrebbero sparire del tutto

di Danilo Gervaso.

Stoccolma, 19 Ottobre 2018 – Qualche tempo fa il quotidiano britannico The Guardian ha descritto la Svezia come la società più senza contanti del mondo. E’ qualcosa di molto verosimile. E potrà diventare uno dei primi Paesi al mondo (se non addirittura il primo) a eliminare il contante nel 2030. Continua a leggere

1 2 3 15