Garante regionale per la tutela delle vittime di reato: Lombardia a un passo Il progetto di legge ha ricevuto il voto unanime in Commissione Affari istituzionali e si prepara ad approdare in Aula. L’Emilia Romagna da 14 anni prima in Italia con una fondazione ad hoc. Puglia e Piemonte si attrezzano

di Arcangela Saverino.

Milano, 16 Novembre 2018 – La Lombardia si candida ad essere la prima regione italiana a istituire la figura del Garante regionale per la tutela delle vittime di reato. Il progetto di legge, di cui è prima firmataria e relatrice Viviana Beccalossi (Gruppo Misto), e che è stato sottoscritto da numerosi altri Consiglieri regionali di vari gruppi consiliari, ha ricevuto il via Continua a leggere

Minori stranieri non accompagnati, il risvolto più drammatico dell’immigrazione I bambini sono la parte invisibile e a rischio del fenomeno. I percorsi per l’integrazione hanno soprattutto in questi casi volti e progetti umani. Come l’affido familiare o l’accoglienza di comunità locali

di Anna Giuffrida.

Roma, 14 Novembre 2018 – Hanno, per lo più, tra i 15 e i 17 anni. Fuggono dal loro Paese, dalla povertà che li affama e da guerre che uccidono famiglie e futuro. Sono i minori stranieri non accompagnati, che in Italia arrivano con viaggi disperati e di speranza mescolati tra i migranti adulti. Un fenomeno all’interno di un fenomeno più grande, quello Continua a leggere

Spreco alimentare, l’esempio Emilia Romagna Nella regione aumenta la percezione dello spreco: dal 2007 recuperati 22 milioni di euro di prodotti con 132 enti beneficiari, 113 donatori e 52 Comuni coinvolti

di Francesco Nardone.

Bologna, 10 Novembre 2018 – Spreco alimentare: una delle cose che i nostri nonni non conoscevano o che, conoscendone l’illogicità, contrastavano efficacemente. Quanto è illogico? Diciamolo con i numeri: più di 800 milioni di esseri umani non hanno cibo a sufficienza mentre un terzo della produzione globale di alimenti si perde o si spreca lungo la filiera che porta il Continua a leggere

Bologna, a rischio lo storico centro sportivo Corticelli Contrasti tra i soci, ricorsi e atti giudiziari. La procedura di fallimento di Campiverdi apre di fatto una nuova corsa alla presidenza. La struttura, più di 25 mila metri quadrati, aveva ospitato l’elicottero di Papa Francesco un anno fa

di Fabrizio Morlacchi.

Bologna, 9 Novembre 2018 – Non c’è pace per il Centro Sportivo comunale Bruno Corticelli di via Cividali. Dopo la bagarre in tribunale, con i soci che si sono fatti guerra a suon di ricorsi, il tribunale di Bologna Sezioni Imprese emetteva un’ordinanza con la quale sospendeva la delibera di elezione dell’ex presidente Daniele Bellandi Continua a leggere

L’inutilità dei programmi ripetuti nella scuola italiana L’esempio del percorso di storia (come in quel film dove il protagonista si risveglia sempre nello stesso punto) che riparte dalla preistoria ogni anno. A chi serve?

di Fabrizio Morlacchi.

Roma, 2 Novembre 2018 – Groundhog Day, in Italia “Ricomincio da capo”, è un film commedia del 1993 diretto da Harold Ramis, interpretato da Bill Murray e Andie MacDowell, in cui il protagonista, meteorologo televisivo, è costretto a recarsi nella piccola città di Punxsutawney, in Pennsylvania, Continua a leggere

La salute si impara a scuola: Miur e Lilt rinnovano la collaborazione Il nuovo protocollo d’intesa, firmato dal ministro Bussetti e dal presidente della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Schittulli, promuove nelle scuole di ogni ordine e grado modelli di informazione ed educazione ai corretti stili di vita e alla prevenzione

di Ennio Tomasini.

Roma, 2 Novembre 2018 – Promuovere nelle scuole di ogni ordine e grado modelli di informazione ed educazione alla salute, ai corretti stili di vita e alla prevenzione dei tumori: è l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato dal ministro dell’Istruzione Marco Bussetti e il presidente nazionale della Lega italiana per la Lotta contro i Tumori Francesco Schittulli. Continua a leggere

«Posto riservato? Non mi interessa»: la battaglia quotidiana dei disabili contro insensibilità ed egoismo Simona Zanella, cieca, animatrice dell’associazione onlus “Blindsight Project” e tra le fondatrici del gruppo Facebook “Fotografa l’impostore!”, racconta la lotta per il rispetto dei diritti delle persone svantaggiate

di Anna Giuffrida.

Roma, 30 Ottobre 2018 – «Due minuti e vado via», «Non c‘è altro posto…». O peggio: «Non me ne frega niente che è riservato». Spostarsi in macchina per un disabile equivale spesso a fare i conti con il mancato rispetto delle leggi che lo tutelano, se non addirittura con l’inciviltà prepotente di alcuni automobilisti che incuranti parcheggiano la loro macchina, Continua a leggere

Pa e corruzione: solo 16 Comuni su 115 hanno identificato casi al loro interno E’ quanto emerge dallo studio curato da Civico97, Transparency International Italia e Riparte il futuro presentato in occasione dell’assemblea ANCI. Gli enti pubblici chiamati ad adottare al più presto sistemi informatici di segnalazione

di Ennio Tomasini.

Roma, 30 Ottobre 2018 – Nel 2017, 99 Comuni su 115 (86% del totale) non hanno rilevato nemmeno un evento corruttivo. Il dato suona però strano di fronte ai casi raccontati dai media nello stesso anno. Questi, infatti, riportano numerose e diverse vicende di corruzione, di cui le relazioni non contengono traccia. Tuttavia, il dato delle relazioni risulta viziato dalla Continua a leggere

Segreti di Stato, tutto il peso della “criminalità servente” nel caso Moro Il libro-inchiesta della giornalista Simona Zecchi tenta di fare luce sulle presenze inquietanti che agitano i 55 giorni del sequestro: «Quella mattina in via Fani c'era di tutto: da una formazione paramilitare a esponenti di spicco della 'Ndrangheta»

di Silvestro Giannantonio.

Roma, 27 Ottobre 2018 – Non si spengono i riflettori sul libro-inchiesta firmato dalla giornalista Simona Zecchi “La criminalità servente nel Caso Moro” (La nave di Teseo, 2018).

Dal lancio ufficiale del volume nel marzo scorso continuano infatti a susseguirsi in Italia e all’estero piccoli e grandi incontri in biblioteche, circoli, scuole, sedi istituzionali. Continua a leggere

Carmagnola, non si multa chi chiede l’elemosina. Il Presidente della Repubblica annulla l’ordinanza del sindaco Il Quirinale ha accolto il ricorso delle associazioni Avvocato di strada e Karmadonne: niente sanzioni ai questuanti che non danno fastidio a nessuno. «Dovremmo tutti lottare contro la povertà, non fare la guerra ai poveri»

di Ennio Tomasini.

Torino, 27 Ottobre 2018 – Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha accolto il ricorso straordinario proposto dall’Associazione Avvocato di strada e dall’associazione Karmadonne contro un’ordinanza firmata dal sindaco di Carmagnola, in provincia di Torino, che prevedeva anche una multa a chi chiedeva l’elemosina, anche in silenzio e senza infastidire nessuno. Continua a leggere

1 2 3 26