Il fisco dei famosi Nei trasferimenti d’oro e’ forte, per i calciatori esteri, il richiamo fiscale dell’Italia, dove si paga quasi niente, anche se ti chiami Ronaldo

di Antonio Mango.

Roma, 12 Agosto 2018 – Ecco perché tutti vogliono venire in Italia. Ecco perché Ronaldo, con la sua fabbrica di soldi, si è innamorato di Torino. Ecco spiegato perché Luka Modrić, il fuoriclasse croato, vuole lasciare il Real e venire nel paese dei balocchi. In pochi ci hanno fatto caso (tra questi neifatti.it), ma, all’indomani dell’ingaggio plurimilionario di CR7, si Continua a leggere

La “passione” di Cristiano E’ il colpo del secolo, dopo quello di Maradona. Italia paradiso fiscale dei vip del pallone

di Antonio Mango.

Roma, 13 Luglio 2018 – Un affare da 350 milioni, soddisfatti e rimborsati, è la cifra stimata dell’operazione. E’ su di giri l’ambiente Juve. Appassionato il racconto della presa della Bastiglia. Protagonisti la cupola bianconera, uno stuolo di aerei privati che vanno avanti indietro tra Madrid, Grecia e Torino, i soliti mediatori milionari, un popolo juventino che sogna l’immortalità. Continua a leggere

Le Patrie nel pallone Imperversa nel calcio il pensiero unico, crescono i giocatori Ogm, mentre fuori dal recinto si parla di sovranismi

di Antonio Mango.

Roma, 12 Luglio 2018 – I sovranisti saranno contenti. Gli inni nazionali sono tornati in auge. Suonati e cantati, ad infiammare le platee del calcio. E pensare che per decenni hanno fatto la figura di un residuato bellico. Sentire quelle note in un mondo ormai globalizzato sembrava un anacronismo, l’ultimo lascito del Novecento. Continua a leggere

Cavani chiede a Napoli la conversione della patente di guida La richiesta inoltrata presso gli uffici della Motorizzazione Civile del capoluogo campano. Un indizio che si aggiunge agli altri circolati nei giorni scorsi

di Alex Cotronei.

Napoli, 11 Luglio 2018 – E’ solo un indizio, ma nel calciomercato, si sa, giornali e tifosi vivono di indizi. I tifosi trascorrono molto tempo incollati a media online e social (perché aggiornano in tempo reale) per carpire qualche informazione, l’ultimissima. Anche se non sempre veritiera. Continua a leggere

I promessi gol (e il golasso di Mertens) Entrano nel vivo i mondiali di calcio. Le eliminatorie fanno pulizia. Tra poco gli scontri diretti. Le sette sorelle con risultati da 1-X-2

di Antonio Mango.

Mosca, 20 Giugno 2018 – C’era una volta l’Urss, Ėjzenštejn e la Corazzata Potemkin. A ricordarci della mitologia del passato, durante i mondiali di calcio di quest’anno, è rimasto solo l’inno nazionale. Commissionato da Stalin  durante la guerra, abbandonato e riammesso da Putin, l’inno  russo (e non più sovietico) fu possibile in fotocopia grazie a un Continua a leggere

1 2 3 7