Cinque giocatori da schierare assolutamente Tutti i consigli utili

di salvatore monaco

Ilicic 

Dopo il gol in nazionale ritrova il gol anche con l’Atalanta, in più ad Anfiel contro il Liverpool. Josip potrebbe essere tornato

Mkhitaryan 

5 gol nelle ultime 2 partite, per fantamedia il miglior centrocampista della Serie A. Va assolutamente messo.

Morata

Lo spagnolo continua a segnare ed incontra un Benevento che dietro scricchiola e non poco. Da mettere anche lui.

Schiappacasse

Tripletta in Coppa Italia nel derby contro la Samp, il giovane attaccante è in cerca di continuità: potete puntare su di lui.

Lukaku

Il Sassuolo concede molto e lui è chiamato a risollevare l’Inter, inoltre dopo 2 gol ed un assist contro il Toro è impossibile da panchinare.

Fantacalcio, tutti i consigli utili Ronaldo non ci sarà con il Benevento

Ronaldo

Cr7, come ha annunciato Pirlo, non ci sarà contro il Benevento, “riposo concordato” ha spiegato l’allenatore. Al suo posto probabile duo Dybala-Morata entrambi altamente schierabili.

Milinkovic-Savic

Tampone negativo per lui. Sarà con tutta probabilità titolare, da mettere assolutamente

Belotti

Fastidio al ginocchio che lo ha costretto ad un lavoro personalizzato oggi. Stringe i denti per esserci ma voi copritevi, nel caso non giochi, con un attaccante titolare come primo panchinaro.

Dzeko

Il bomber giallorosso è risultato negativo al tampone, sarà titolare.

Brozovic 

Negativo anche lui è pronto a riprendere le chiavi della regia interista in mano.

Osimhen

Difficilmente riuscirà ad esserci, al suo posto uno tra Mertens e Petagna

8° giornata di Serie A, il punto sugli infortuni Anche Milinkovic Savic positivo al Covid

di Salvatore Monaco

Osimhen

L’attaccante del Napoli in questi giorni ha riscontrati problemi alla spalla e al polso. Molto difficile vederlo in campo con il Milan ed a rischio anche la partita di Europa contro il Rijeka.

Hysaj

Ieri tramite storie Instagram l’albanese ha comunicato la sua positività al Covid-19. Da escludere quindi la sua presenza contro i rossoneri.

De Ligt

Il baby fenomeno della Juve è tornato ad allenarsi in gruppo. Molto probabilmente farà parte dei convocati per la partita contro il Cagliari, ma un suo utilizzo dal primo minuto sembra difficile.

Ospina

Anche per lui problema fisico in nazionale durante la partita contro l’Uruguay. La Colombia ha annunciato che non ci sarà contro l’Ecuador e di conseguenza contro il Milan tra i pali molto probabilmente ci sarà Meret.

Milinkovic Savic

La Serbia ha comunicato da pochi minuti la sua positività. Quindi altra tegola per la Lazio che perde uno dei suoi uomini più importanti.

Dzeko

Il Bosniaco è risultato ancora positivo anche se con una carica virale molto bassa. Per ora però dovrebbe essere fuori la prossima giornata.

Scambi da fare al Fantacalcio Tutti i consigli utili

di salvatore monaco

Giocatori da prendere e da cedere.

Sottil

L’esterno sinistro del Cagliari in prestito dalla Fiorentina sta facendo molto bene ma è ancora sottovalutato. Potete prenderlo sia dagli svincolati sia provare ad acquistarlo tramite scambio senza eccessive proposte.

Pasalic

Posizione arretrata, un solo gol ed una media voto tutt’altro che invidiabile. Questo inizio di stagione di Pasalic non è tra i migliori e sicuramente chi lo ha al fantacalcio se n’è accorto. Il giocatore può avere un buon valore negli scambi e quindi fa senza dubbio dato via per qualcuno con un rendimento migliore.

Zielinski

Ci si aspettava un inzio di campionato migliore da Piotr e il cambio mudulo ed il Covid sicuramente non lo hanno aiutato. Gattuso però punta su di lui e quindi potete farlo anche voi, se lo avete in rosa tenetelo e se invece avete pensato di scambiarlo avete avuto un’idea giusta.

Boga

L’anno scorso è stato semplicemente devastante, quest’anno ha iniziato con qualche difficoltà causa covid, ma voi potete ancora puntarci. Viene da 3 partite da titolare di fila e sta ritrovando la condizione: fidatevi di lui.

Fantacalcio: 5 attaccanti che possono stupire I consigli utili

Di Salvatore Monaco

Lapadula

L’attaccante del Benevento viene da un ottimo momento, è fresco di convocazione con il Perù e gioca contro lo Spezia: impossibile da lasciar fuori.

Ilicic

Josip sta riacquistando la forma migliore e contro un Inter non al meglio può ritrovare il gol. Come terzo slot d’attacco è perfetto.

Ribery

Il 7 viola tornerà a giocare nel ruolo in cui ha fatto la storia al Bayern: l’ala sinistra. In più sappiamo come il Parma di Liverani sia una squadra dalle spiccate idee offensive, di conseguenza il francese può trovare gli spazi giusti per fornire assist e andare a rete.

Barrow

Ha ritrovato il gol la scorsa giornata e gioca contro un Napoli che dietro inizia ad avere qualche difficoltà. Può, quindi, ritrovare il gol e va schierato.

Boga

Giocherà con molta probabilità da titolare, la sua condizione fisica sembra migliorare sempre di più. Contro il Napoli ha fatto una buona partita e potrebbe ripetersi con l’Udinese magari portando anche un +3.

Fantacalcio, il punto sugli infortuni: chi torna? Tutti gli aggiornamenti

di Salvatore Monaco

Caputo e Berardi

De Zerbi ha annunciato in conferenza stampa che saranno convocati contro l’Udinese, resta da capire se partiranno dal primo minuto o meno. Il consiglio è di schierarli se avete panchinari che sicuramente porteranno voto.

Lukaku

Anche Lukaku sarà convocato, le sue condizioni però difficilmente lo porteranno a giocare da titolare. La sensazione è che tornerà a pieno regime dopo la sosta.

De Ligt e Chiellini

Entrambi stanno saltando parecchie partite per infortunio, il primo per l’operazione alla spalla il secondo per problemi muscolari. Sicuramente non torneranno titolari domenica contro la Lazio e di conseguenza anche loro si rivedranno dopo la sosta.

Lo strano caso di Eriksen: come gestirlo al fantacalcio Consigli utili

di salvatore monaco
Da quando il danese è arrivato in Italia non si è mai espresso ai livelli visti in Olanda prima e al Tottenham poi, la domanda che sorge spontanea è: perché? Per alcuni i motivi sono di adattamento al nostro calcio, per altri è il rapporto con Conte ed invece per altri ancora è una motivazione tattica. Fatto sta che questo Eriksen è solo il fantasma del numero 10 che il mondo conosce, e di conseguenza ne risente anche chi ha deciso di puntare su di lui al fantacalcio.

Come gestirlo?

Quando gioca va sempre messo. Infatti un calciatore con le sue qualità può infiammare la partita con giocate estemporanee che ha nelle corde, anche se ancora non si sono viste nella sua avventura nero-azzurra. La speranza è che si possa vedere in tempi brevi il vero Eriksen, se così non fosse già si parla di un suo addio a gennaio che porterebbe nelle casse dei Fantallenatori una somma tale da investire in un altro centrocampista. Quindi il consiglio è di aspettare, se il danese non esplode è giusto svincolarlo anche prima di gennaio soprattutto se c’è qualcuno nella lista svincolati che sta facendo molto bene.

Fantacalcio: 5 possibili sorprese per la 5° giornata. Tutti i consigli utili

di Salvatore Monaco

Barrow

L’attaccante del Bologna ancora non ha trovato il gol e gioca contro una Lazio che viene da una grande partita in Champions contro il Borussia. Questo può portavi a sottovalutarlo ma l’Olimpico è uno stadio che gli porta bene; come terzo slot può essere interessante.

Lammers

L’olandese ha già segnato 2 gol partendo dalla panchina, potrebbe giocare da titolare a discapito di Zapata. Lammers quando gioca può fare la differenza: schieratelo

Naingollan

Il belga è guarito dal covid e Conte potrebbe farlo partire dall’inizio. L’ultima volta che ha giocato ha cambiato la partita e inoltre il Ninja ha qualità da vendere, se lo avete potete puntarci.

Pereyra

È tornato in Serie A carico a molla, e si è già reso pericoloso in zona gol. Che sia la giornate giusta per un +3? Probabile, da mettere.

Lazovic

È vero gioca contro la Juve ma è in ottimo periodo di forma come tutto il Verona, di conseguenza può portare un ottimo voto e, perché no, un bonus.

Cinque possibili sorprese per la 4° giornata di Serie A Consigli utili per il Fantacalcio

di Salvatore Monaco

Ilicic

L’Atalanta fa visita al Napoli ma lo notizia del giorno è il ritorno tra i convocati di Josip Ilicic. Lo sloveno sarà in panchina dopo mesi e il suo ritorno in squadra non è solo simbolico, che sia un ritorno in grande stile con gol? Perchè no, se avete due prime scelte in attacco potete rischiarlo come terzo.

Verdi

Il Toro di Gianpaolo ospita il Cagliari di  Di Francesco che nelle ultime due partite ha evidenziato grandi fragilità difensiva. Simone Verdi partirà titolare dietro le due punte e deve riscattarsi dopo le prime 2 partite non esaltanti, inoltre, con il nuovo acquisto Gojak che lo insidia, l’ex Napoli deve dimostrare al nuovo mister di che pasta è fatto per tenere il posto da titolare.

Morata

Con Ronaldo positivo il peso dell’attacco bianconero sarà tutto sulle sue spalle, sarà affiancato molto probabilmente da Kulusevski e Chiesa che sapranno come rifornirlo di palloni e, se aggiungete che gioca contro il Crotone, l’occasione è molto ghiotta.

Barrow

L’ex Atalanta deve ancora trovare il primo gol in campionato e contro un Sassuolo che si scopre parecchio sicuramente avrà gli spazi giusti per colpire, schieratelo.

Saelemaekers

Il Belga è in uno stato di forma invidiabile ed è dotato di una grande tecnica e queste sono qualità che in una partita importante come il derby possono essere armi importanti. Come 4 slot a centrocampo è ottimo.

 

 

 

 

Consigli per l’asta del Fantacalcio Tutti i top, ruolo per ruolo

di Salvatore Monaco

Ormai l’asta è alle porte, molti approfitteranno della sosta per le nazionali per aste di riparazioni e aste iniziali. Di conseguenza quindi oggi andremo a vedere i giocatori migliori da prendere per vincere quest’anno al fantacalcio.

PORTIERI

1° FASCIA: Handanovic, Donnarumma, Szczęsny.

Questi 3 sono i portieri più forti e più solidi del campionato, costeranno ovviamente molto di più rispetto ad altri ma garantiranno un ottimo rendimento e, soprattutto nel caso di Donnarumma, qualche rigore parato che sappiamo essere fondamentale ai fini della vittoria.

2° FASCIA: Meret, Ospina, Strakosha.

I primi due vanno assolutamente presi in coppia data l’alternanza che spesso decide di fare Gattuso, inoltre il Napoli dopo 2 partite ancora non ha subito gol e questo rende ancora più appetibile la coppia dei portieri partenopei. Strakosha è sicuramente un portiere forte che in molti casi si mette in mostra portando a casa buoni voti anche con malus da gol subiti, infatti è consigliato più se giocate con il modicatore.

3° FASCIA: Dragowski, Terracciano, Gollini, Sportiello.

Queste due coppie sono sicuramente affidabili, ma il gioco offensivo delle due squadre rischia di far subire parecchi gol ai nostri estremi difensori. Se non volete spendere parecchio tra i pali  questi sono i giocatori migliori da prendere anche se il consiglio è puntare sui nomi fatti in precedenza.

DIFENSORI

1° FASCIA: Koulibaly, Theo Hernandez, Gosens, Hakimi.

Il primo viene da un’annata storta, ma le prime 2 partite di quest’anno hanno evidenziato come K2 stia tornando ai suoi livelli. Può essere sottovalutato, non essendo terzino, ed è per questo che potreste pagarlo di meno di altri top ed avere un rendimento pari a giocatori come Theo, Hakimi e Gosens che però possono sicuramente portare molti gol e sappiamo che è fondamentale avere almeno un difensore da bonus.

2° FASCIA: De Vrij, Milenkovic, Acerbi.

L’olandese ormai è un giocatore affermato che sicuramente farà bene, perché in seconda fascia? Perché l’Inter sta subendo parecchi gol e suoi voti potrebbero risentirne. Milenkovic viene da una stagione straordinaria in cui ha fatto la differenza con i suoi buoni voti e ben 4 gol, puntateci anche quest’anno. Acerbi è una garanzia di titolarità e sufficienze: prendetelo.

3° FASCIA: Di Lorenzo, Spinazzola, Chiellini.

Di Lorenzo è punto fermo della difesa del Napoli e un fedelissimo di molti fanta allenatori, il motivo è semplice: bonus e buone prestazioni. Ha già sfiorato un gol contro il Genoa e sappiamo come il terzino della nazionale sappia trovare, anche abbastanza spesso, la via del gol; puntateci non ve ne pentirete. Spinazzola dopo l’addio di Kolarov è il titolare sulla fascia sinistra a Roma e sicuramente può rendersi pericoloso e regalare qualche gol o assist, attenzione però agli svarioni difensivi che non gli sono del tutto estranei. Chiellini è un calciatore che verrà ignorato all’asta ma che durante l’anno saprà ritagliarsi una parte di rilievo nello scacchiere di Andrea Pirlo e quindi portare buoni voti e forse 2-3 gol.

CENTROCAMPO

1° FASCIA: Çalhanoğlu, Papu Gomez, Mkhitarian, Luis Alberto.

Il turco sta vivendo un 2020 straordinario, è uno dei migliori centrocampisti del nostro campionato e saprà ripagare la fiducia con molti bonus. Il Papu è a 4 gol in 3 partite, vi basta questo. Da prendere assolutamente. L’anno scorso è arrivato in doppia cifra, lo pagherete di meno degli altri 2 ma non è detto che il rendimento sia inferiore. El Mago è una garanzia gol, assist e ottime prestazioni che ormai si ripetono da 3 anni, date fiducia anche a lui.

2° FASCIA: Milinkovic Savic, Kulusevski, Zielinski.

Milinkovic è stabilmente uno dei migliori centrocampisti della Serie A, meno offensivo di quelli già citati ma sicuramente in grado di portare bonus. Kulusevski è sicuramente appetibile ma non fatevi ingannare dai numeri esorbitanti della scorsa stagione. Giocherà più arretrato e diminuiranno anche le marcature, ma non per questo non va comprato, ad un prezzo non eccessivo può essere acquistato. Zielinski viene da un gol e da due ottime prestazioni, la fase offensiva del Napoli spesso parte dai suoi ed il rapporto con Gattuso è ottimo, che sia l’anno della definitiva consacrazione? I Fantallenatori sperano di sì.

3° FASCIA: Eriksen, Malinovsky, Djuricic.

Eriksen con Conte non sta trovando spazio ma sicuramente avrà le sue occasioni per fare bene, inoltre lo pagherete pochissimo, e se la sua avventura italiana inizia ad ingranare avrete in squadra un top al costo di un rincalzo. Malinovsky non ha il posto fisso da titolare ma con le sue qualità anche a partita in corso faranno la differenza. Djuricic è il trequartista titolare di una squadra molto prolifica come il Sassuolo, entra in quasi tutte le azioni offensive, di conseguenza è consigliatissimo.

ATTACCO

1°FASCIA: Ronaldo, Lukaku, Immobile.

5 volte volte pallone d’oro, giocatore più veloce della storia a raggiungere quota 50 gol in Serie A e 31 l’anno scorso, questo è CR7 e se volete vincere il fantacalcio è il vostro uomo. Lukaku la passata stagione è arrivato a quota 34 gol stagionali al suo primo anno in Italia, salvo imprevisti andrà a migliorare il suo rendimento. Immobile l’anno scorso ha eguagliato il record di 36 reti di Higuain, non vi aspettate una stagione del genere ma sicuramente può rompere il muro dei 20 gol.

2°FASCIA: Caputo, Zapata, Ibra.

Caputo viene da 2 stagioni straordinarie, l’anno scorso con 21 gol stagionali ha fatto intendere che non scherza e che quest’anno punterà a fare meglio. Zapata nonostante gli infortuni durante l’ultima annata ha siglato 18 marcature in 28 partite, numeri da capogiro e se contate che gioca nell’Atalanta la voglia di prenderlo diventa sempre più grande. Ibra è un fenomeno e lo sappiamo tutti, lui stesso dice che più invecchia e più diventa forte, chi siamo noi per dargli torto? L’unica cosa che ci resta da fare è dargli fiducia anche quest’anno.

3°Fascia: Muriel, Dzeko, Lautaro.

Il colombiano con Gasperini ha trovato la continuità che gli è sempre mancata in carriera, prendetelo quest’anno potrebbe essere la stagione della consacrazione. Dzeko è il perno dell’attacco giallorosso, viene da 16 gol in campionato e preso ad un modico prezzo può essere ottimo per affiancare un top. Lautaro è un giocatore in continua crescita e la coppia con Lukaku lo mette nelle condizione di rendere al meglio, prendetelo.

1 2 3 4