L’astio dei ristoratori in tv è il simbolo di un’Italia che si affossa In un programma, quattro concorrenti esprimono giudizi velenosi sui loro avversari. Un malcostume diffuso, spesso tentiamo di screditare chi fa meglio di noi. Perché, invece, non proviamo a elogiarlo imparando a perfezionarci?

di Aldo Morlando.

Roma, 13 Gennaio 2019 – Mi è capitato di soffermarmi, nei giorni scorsi, su un programma tv, uno dei tanti, che parla di cucine, ristoranti, cibo. Si chiama “4 ristoranti”, lo conduce lo chef Alessandro Borghese ed è un adattamento al format tedesco Mein Lokal, Dein Lokal. Continua a leggere

Allarme della Coldiretti, produzione dimezzata degli ulivi italiani Il presidente Prandini: «Chiediamo interventi per affrontare i danni del cambiamento climatico e un programma di nuovi impianti»

di Massimo Saccone.

Roma, 10 Gennaio 2019 – Con una produzione praticamente dimezzata è l’olio extravergine di oliva Made in Italy a subire quest’anno gli effetti più pesanti del cambiamento climatico con una strage che lo scorso inverno ha compromesso 25 milioni di ulivi in zone particolarmente vocate e fatto crollare il raccolto che quest’anno si aggira attorno ai 200 Continua a leggere

Vino, tutti i numeri del 2018 Secondo Coldiretti, +8% di consumi in Italia in 5 anni. Per il Corriere Vinicolo frena la crescita sull’export di quest’anno. In queste feste stappate oltre 66 milioni di bottiglie di spumante italiano

di Aldo Morlando.

Roma, 29 Dicembre 2018 – Che anno sarà per il vino italiano il 2019? Bella domanda. Intanto si è concluso con qualche dubbio. Sui numeri. Il numero di bottiglie di vino (ma il dato di Confcommercio si riferisce anche ai liquori) regalate a Natale è cresciuto rispetto all’anno precedente: 29,3% contro il 27,7%. Continua a leggere

Buon Natale con i maestri pasticcieri Struffoli, ma anche susamielli, mustaccioli, roccocò. Una volta all'anno 15 artisti dei dolci si "sfidano" così

di Vittoria Maddaloni.

Napoli, 25 Dicembre 2018 – Qualche settimana fa si celebrò in un albergo napoletano la migliore tradizione dolciaria partenopea nell’appuntamento annuale, diventato tradizione, che mette insieme alcuni dei migliori pasticcieri campani i quali si cimentano secondo un tema prestabilito. Quest’anno al centro dell’evento c’erano gli struffoli. Continua a leggere

Il roccocò per augurarvi Buon Natale Vi raccontiamo perché i dolci antichi napoletani sono sopravvissuti grazie alle monache di clausura, con un “assaggio” dell’antichissimo roccocò

di Vittoria Maddaloni.

Napoli, 25 Dicembre 2018 – Cosa c’è di meglio dell’atmosfera che si respira in questo periodo, quando è tutto illuminato dalle luci delle decorazioni e l’aria delle case profuma di dolci natalizi? Insomma, il Natale ha uno dei migliori sapori del mondo. Sa di casa, di ricordi, di gioia e i dolci mangiati durante le feste sono quelli che più di tutti ci fanno Continua a leggere

Tutto il mondo è paese, ma a Natale no. Seconda parte Cosa si mangia a Natale in Europa? La suggestione delle città innevate, di riti antichissimi e a tavola maiale, pesce di fiume e golosi dolci: Europa orientale

di Aldo Morlando.

Roma, 24 Dicembre 2018 – Com’è una città dell’est europeo in inverno? La neve ed il freddo sono elementi di uno stile di vita lontano dalle nostre latitudini mediterranee, con le sue regole ed i suoi divertimenti: il bello delle città invernali è la grande offerta di attività ed eventi, tra stupendi scenari immacolati dalla neve, laghi ghiacciati e montagne minacciose ed Continua a leggere

Il baccalà, lo strano pesce venuto dal freddo Fritto o all'insalata: continuiamo con i piatti tradizionali della tradizione napoletana presentandovi una preparazione irrinunciabile

di Vittoria Maddaloni.

Napoli, 23 Dicembre 2018 – Uno dei piatti principe della tavola natalizia napoletana è sicuramente il baccalà. Pietanza antichissima importata in Campania dalla Norvegia, il merluzzo che diventa “stoccafisso” e “baccalà” non può mancare a Natale. Lo troviamo nel menù della vigilia, ma anche come spuntino a mezzogiorno del 24 dicembre. In questa Continua a leggere

La minestra maritata, un matrimonio d’amore Uno dei più antichi piatti della tradizione gastronomica natalizia a Napoli, da non dimenticare, vera Regina del pranzo del 25 dicembre

di Vittoria Maddaloni.

Napoli, 9 Dicembre 2018 – E’ una storia d’amore la cucina. Bisogna innamorarsi dei prodotti, secondo Alain Ducasse, e di vero amore si parla per questo matrimonio, poiché nella pentola a “sposarsi” (maritarsi) sono tante verdure e vari tipi di carne che creano un sapore unico e indimenticabile.E’ una sorta di zuppa a base di carne bollita e verdura, preparata Continua a leggere

Il sartù di riso, piatto pieno di storia. E di eros E’ tra i più saporiti e appaganti della cucina campana. Nato come alternativa ai “maccaroni” e per questo reso particolarmente ricco di ingredienti con lo scopo di renderlo più appetibile

di Aldo Morlando.

Roma, 25 Novembre 2018 – Il cibo è una materia complessa, tutta ancora da scoprire. I piaceri del palato e quelli dell’amore condividono la bocca, per mangiare, per sussurrare parole dolci e anche per baciare. L’atto di mangiare è l’atto di assimilazione e di riunificazione per eccellenza. Di un piatto squisito, preparato a dovere diciamo che è cotto Continua a leggere

1 2 3 4