Perché dobbiamo rileggere “Il piccolo principe” Cos'è? Una storia per bambini? Una favola fantastica? Una storia filosofica? Forse tutto questo insieme ... In ogni caso, per il filosofo Martin Heidegger, il più grande libro di letteratura del ventesimo secolo. L’avete letto?

di Caterina Slovak.

Roma, 14 Novembre 2018 – Lo abbiamo inserito tra i libri che cambiano la vita, è comunque uno dei romanzi più citati di sempre. Ovunque abbiamo letto frasi e citazioni dalle sue pagine: sui diari di scuola, sulle cartoline, su ciondoli e t-shirt e addirittura su qualche muro. È un racconto molto poetico del 1943 che, sotto forma di un’opera letteraria per ragazzi, Continua a leggere

I libri che ci cambiano la vita Per chi ama leggere ci sono pagine indimenticabili e autori preferiti. E poi quei testi che hanno un giocato un ruolo particolare nella propria esistenza

di Caterina Slovak.

Roma, 4 Novembre 2018 – Per un lettore, i libri fanno parte del paesaggio: una vita senza libri gli sembrerebbe strana quanto una città senza case o un bosco senza alberi. E non parliamo di testi scolastici, di manuali, di guide turistiche. C’è qualcosa di magico e atavico nel leggere un romanzo. E le storie ci riguardano: ognuno di noi è una storia, e attraverso la Continua a leggere

Leggiamo: “L’eleganza del riccio” Il capolavoro di Muriel Barbery mette in mostra personaggi accuratamente disegnati. Come Madame Renée Michel, che fuori è protetta da aculei ma dentro è semplice e raffinata

di Rosa Aghilar.

Roma, 20 Ottobre 2018 – L’eleganza del riccio (L’Élégance du hérisson) è il secondo romanzo di Muriel Barbery.

Il libro, tradotto in ben trentuno lingue, deve il suo successo al passaparola dei lettori, rimasti affascinati dal riuscitissimo sposalizio tra leggerezza e profondità, in cui le numerose citazioni filosofiche si alternano a pagine velate di sottile ironia e a tratti divertenti; Continua a leggere

Leggiamo “Il sangue di San Gennaro”, di Sandor Marai A Napoli lo scrittore ungherese visse dal '48 al '52, prima di partire per gli Stati Uniti

di Monica Longo.

Roma, 13 Ottobre 2018 – Dopo aver abbandonato l’Ungheria, nell’attesa di raggiungere gli Stati Uniti Sándor Márai soggiornò con la moglie dal 1948 al 1952 a Napoli e precisamente a Posillipo. Dalla sua esperienza e dal suo acuto spirito di osservazione è nato questo romanzo, che sarebbe senza tempo se non ci fosse qualche breve allusione sparsa qua e là nel testo. Continua a leggere

«Perché non scrivere su un foglietto i propri desideri, i sogni per gli anni a venire?» Un gioco. Un tempo da esplorare o un contenitore da riempire con le immagini degli anni a venire, le speranze, l’amicizia. Leggiamo Eshkol Nevo

di Rosa Aghilar.

Roma, 23 Settembre 2018 – Questa è la storia che si svolge vent’anni fa, nel 1998 nell’estate dei Mondiali di calcio in Francia, la finale Francia Brasile vinta dai bleu.

“La simmetria dei desideri” è un romanzo giocoso e triste, vitale e drammatico, dolente in alcuni punti e improvvisamente vitale in altri. Continua a leggere

Leggiamo: La bastarda di Istanbul Temi sociali come l’aborto e l’emancipazione femminile si intrecciano con la tragedia del popolo armeno nel romanzo di Elif Şafak, considerata da molti la migliore scrittrice turca dell'ultimo decennio

di Rosa Aghilar.

Roma, 15 Settembre 2018 – Zeliha è una ragazza di diciannove anni che in minigonna, tacchi a spillo e camicetta attillata “per sottolineare il seno abbondante”, non curante del temporale estivo attraversa Istanbul per andare ad abortire. Non senza aver fatto prima una sosta al Gran Bazar, dove acquista un servizio da tè. Continua a leggere

Leggiamo: “Come un romanzo”, di Daniel Pennac “Il verbo leggere non sopporta l’imperativo, avversione che condivide con alcuni altri verbi: il verbo amare...". Le riflessioni di uno tra i più geniali autori del nostro tempo

di Rosa Aghilar.

Roma, 1 Settembre 2018 – Daniel Pennac era un pessimo allievo. E solo verso la fine del liceo ottiene buoni voti, quando un suo insegnante, nonostante la sua dislessia, comprende la sua passione per la scrittura e, al posto dei temi tradizionali, gli chiede di scrivere un romanzo a puntate, con cadenza settimanale. Continua a leggere

1 2 3 8