Le ‘Affinità Elettive’ di Goethe: in un sorprendente scambio di coppie l’eterno dilemma tra passione e ragione Perché ci attrae una persona piuttosto che un’altra? Tutta questione di chimica, spiega Goethe: «Non vedrei tanto una scelta – dirà uno dei protagonisti - quanto piuttosto una necessità naturale»

di Caterina Slovak.

Roma, 5 Agosto 2017 – Eduard e Charlotte, coniugi non più giovani, vivono una perfetta vita coniugale in assoluto e splendido isolamento nel loro castello, tra la cura del giardino, la lettura e la musica. Continua a leggere

Sido: madre, figlia, le forbici e Freud Il romanzo di Colette che ripercorre la sua infanzia come in una seduta di psicanalisi

di Caterina Slovak.

Roma, 8 Luglio 2017 – Sido, pubblicato nel 1930, è tra i romanzi meno noti di Colette, vero nome Sidonie-Gabrielle Colette, personaggio straordinario, scrittrice francese,  attrice che recitava nuda e ingioiellata in teatro e nel music-hall, nonché Grand’Ufficiale della Legion d’onore ma tutt’altro che femminista, autrice e critica teatrale, giornalista e caporedattrice, sceneggiatrice e critica cinematografica, estetista e commerciante di cosmetici, amica di Maurice Ravel e di André Gide e di Truman Capote e di Audrey Hepburn.  Continua a leggere

La Peste, il virus letale come metafora della vita Recensione del capolavoro di Albert Camus a settant'anni dalla sua pubblicazione

di Caterina Slovak.

Roma, 5 Luglio 2017 – Orano. Algeria francese, un giorno d’aprile 194…, il dottor Rieux scopre un ratto morto sul suo pianerottolo. Se ne lamenta col portinaio, il signor Michel, che minimizza, credendo che sia opera di qualche buontempone. A mezzogiorno, Rieux accompagna alla stazione la moglie malata che va a farsi curare in una città vicina. Alcuni giorni più tardi, un’agenzia di stampa annuncia che più di seimila ratti sono stati raccolti quel giorno. Continua a leggere

1 10 11 12