Napoli, maxi truffa per accoglienza migranti: sequestro da un milione e mezzo Sei le persone indagate

Maxi truffa scoperta dalla Guardia di Finanza di Napoli che su disposizione del gip presso il tribunale partenopeo, ha eseguito, tra Napoli e Giugliano, il sequestro preventivo di beni e disponibilità finanziarie per oltre un milione e mezzo di euro. Le Fiamme gialle hanno scoperto in una struttura che accoglieva migranti, servizi igienici inesistenti, con i water appoggiati al muro e non collegati alle fogne, e pareti delle stanze in cartone, ricavate all’interno di un salone. La struttura ai  fini urbanistici era una sala per banchetti.

Sono sei le persone indagate.

Accoglienza e’ sinonimo di accettazione, ma alle parole devono seguire i fatti Al tempo dei migranti e' un concetto pericolosamente strumentalizzato. Ci sono regole da rispettare, ma spesso tutto si svolge all’insegna del profitto ai danni di chi agisce con vera umanita'

di Giosuè Battaglia.

Roma, 22 Luglio 2018 – Siamo nel tempo in cui l’accoglienza è arrivata al punto centrale di un percorso che dura da qualche decennio. Il termine è diventato di uso comune quando si parla di immigrazione, perciò bisogna conoscerne il vero significato per poterne dare una giusta interpretazione, senza usarlo e adattarlo a proprio piacimento in virtù della linea sociale e politica da sostenere. Continua a leggere