Riscaldamento climatico: «Nel 2030 sarà troppo tardi» Le Nazioni Unite allertano gli Stati a causa degli sforzi insufficienti di limitare l'aumento della temperatura globale

di Teresa Terracciano.

Bonn, 7 Novembre 2017 – La battaglia del clima non sarebbe ancora persa, ma è molto mal gestita. Attualmente c’è un «divario catastrofico» tra gli impegni assunti dagli Stati per ridurre le proprie emissioni di gas a effetto serra e gli sforzi necessari per conformarsi all’accordo di Parigi adottato al COP21 nel dicembre 2015. Continua a leggere