Padova, aereo precipita: un morto

Tragedia all’aeroporto “Allegri” di Padova. Una persona è morta nell’incendio di un aereo da turismo, probabilmente si tratta del pilota.

Stando alla ricostruzione dell’incidente, l’aereo sarebbe arrivato in fase d’atterraggio, e forse per un errore nell’avvicinamento, o un problema tecnico, sarebbe andato lungo, picchiando contro un albero e schiantandosi a terra. 

Da oggi riprendono i voli da Londra a Capodichino

Dopo due mesi, riprendono da oggi, i voli diretti da Londra all’aeroporto di Capodichino di Napoli. Lo stop è stato dovuto dall’emergenza covid nel Regno Unito. Per questi voli l’ordinanza del Ministero della Salute prevede che tutti i passeggeri debbano essere sottoposti al tampone molecolare all’arrivo nello scalo.

Capodichino, sequestrati oltre 11 chili di droga

I militari della Guardia di Finanza di Napoli, in collaborazione con i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in servizio presso lo scalo aeroportuale di Capodichino, hanno arrestato due cittadini di origine africana che trasportavano complessivamente 11,300 kg di droga nascosti all’interno dei bagagli da stiva.
I due, un 45enne e un 23enne, sono giunti a Napoli con un volo proveniente da Parigi.

Variante inglese, sei casi scoperti a Napoli

Covid, sono sei i casi della variante inglese riscontrati dai ricercatori del gruppo di sequenziamento genomico presso l’istituto Telethon di Genetica e Medicina di Pozzuoli, il Tigem. I sei tamponi provengono da viaggiatori di ritorno da Londra, controllati nei giorni scorsi nell’aeroporto di Capodichino.

Covid, sette positivi tra i passeggeri in arrivo da Londra a Capodichino

“In relazione agli immediati controlli fatti scattare ieri all’aeroporto di Capodichino, sono stati sottoposti a tampone molecolare i 245 passeggeri sbarcati dai due voli provenienti da Londra. Di questi 7 sono risultati positivi”. Lo rende noto l’Unità di crisi della Regione Campania.

Capodichino, controlli straordinari per i passeggeri provenienti dal Regno Unito

L’Unita’ di Crisi ha disposto, con decorrenza immediata, controlli straordinari all’aeroporto di Capodichino, in attesa degli atti governativi relativi al divieto di ingresso in Italia di cittadini provenienti dal Regno Unito. I passeggeri saranno sottoposti a controllo e scatterà in ogni caso la messa in quarantena per impedire la possibile diffusione di una nuova variante del virus. Le misure si applicano con effetto immediato.

Campania, rafforzati i controlli in stazioni e aeroporto

“Sulla linea della prevenzione e del rigore, al fine di evitare quanto più possibile il contagio, e al fine di limitare al massimo la mobilità in generale e fra i Comuni, viene approvata oggi un’ordinanza, per stabilire, da questo fine settimana, controlli rigorosi nelle principali stazioni ferroviarie della Campania e all’aeroporto di Capodichino, per un’operazione di prevenzione e monitoraggio, che consenta anche individuare persone in movimento senza motivazioni o con sintomi.
Si dispone, ugualmente, per il periodo festivo, il divieto di spostamento nelle seconde case anche in ambito regionale.
È indispensabile avere oggi rigore e senso di responsabilità per evitare situazioni drammatiche già dal mese di gennaio”. Così con una nota la regione Campania.

Whirlpool, gli operai occupano l’aeroporto di Capodichino

Gli operai della Whirlpool hanno occupato l’aeroporto di Capodichino. Una protesta pacifica dovuta alla chiusura dello stabilimento di via Argine, a Napoli, avvenuta il 31 ottobre. Centinaia di dipendenti ormai da mesi stanno vivendo un dramma, con l’azienda che ha confermato la cessazione dell’attività anche al Governo. Ma la battaglia continua con tutti i sindacati mobilitati per salvare i posti di lavoro.

Da domani tamponi all’aeroporto di Capodichino

Partono domani i controlli all’aeroporto di Capodichino con tamponi molecolari per i passeggeri provenienti dall’estero e in particolare rientranti da Croazia, Grecia, Malta e Spagna. L’attività vedrà impegnato il personale medico dell’Usmaf, il personale sanitario di tutte le Asl della Campania con il supporto dei volontari della Protezione civile regionale, del 118 e della Croce Rossa.

Sono 14 arrivi gli aerei giornalieri provenienti dai 4 Paesi esteri con un flusso di circa 110 viaggiatori per volo. I passeggeri compileranno il modulo con cui si segnalano all’Asl di competenza, si sottoporranno al test, e andranno in isolamento fiduciario come previsto dall’ordinanza. Il risultato dei test sarà comunicato entro 48 ore, con tempi ristrettissimi di “quarantena” che ovviamente sarà interrotta in caso di esito negativo.

Latitante arrestato all’aeroporto di Fiumicino

Scacco matto per un 44enne di origini dominicane colpito da un ordine di carcerazione in carico alla Stazione Carabinieri di Morra de Sanctis in provincia di Avellino, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avellino per i reati di “Traffico e detenzione di sostanze stupefacenti” nonché “Resistenza a pubblico ufficiale”.

Irreperibile dal 2018, all’esito di un’interrotta attività info-investigativa da parte dei Carabinieri di Morra De Sanctis, il 44enne è stato localizzato all’aeroporto di Roma Fiumicino e tratto in arresto dalla Polizia di Frontiera.

Tradotto alla Casa Circondariale di Civitavecchia, dovrà scontare la pena di 9 mesi e 13 giorni di reclusione.