A settembre si tornerà a scuola con la mascherina

A settembre si tornerà a scuola con la mascherina. Ad annunciarlo direttamente il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid: “Ora abbiamo la possibilità di vaccinare i ragazzi dai 12 anni in su, quindi gran parte degli studenti. E non è detto che non arrivino ulteriori autorizzazioni per arrivare ai 6 anni.  Quindi l’architrave del discorso scuola, per riaprirla in massima sicurezza in presenza, è quello della vaccinazione, ma continueremo anche con il tracciamento e il diradamento”.

Scuola, al via gli esami di terza media

Partiranno da domani gli esami di terza media in Emilia Romagna, Marche, Veneto e Molise. Saranno circa 570mila gli studenti impegnati. Per un altro 55% di alunni, gli esami, invece, inizieranno dalla settimana successiva, dal 14 giugno.

Scuola, da oggi il 90% degli alunni in classe

Sono alti i numeri, da oggi, degli studenti in presenza. Infatti, in base alla capienza delle scuole e al colore della regione, il numero di alunni in presenza per tutti gli ordini sarà compreso in una “forbice” tra 7,7 e 8,5 milioni.

In particolare il numero degli alunni in classe potrebbe oscillare complessivamente – secondo le stime di Tuttoscuola – tra 7.667.374 e 8.505.440, cioè tra il 90% e quasi il 100% dell’intera popolazione scolastica delle scuole statali e paritarie.

Da domani in classe 6,5 milioni di studenti

Da domani saranno circa 6,5 milioni gli alunni che torneranno in classe sugli 8,5 milioni delle scuole statali e paritarie, 8 su 10.

Quasi un milione in più rispetto alla scorsa settimana.

Covid, a Napoli contagiati sei alunni della scuola primaria

A Napoli sei alunni della scuola primaria, sono risultati positivi al Covid. Il dato è emerso dal bollettino diffuso dalla direzione generale dell’Asl Napoli 1.

I 94 contatti stretti dei contagiati e i contatti familiari sono stati sottoposti a isolamento domiciliare.

Scuola, il Cts: nessun rinvio

Le scuole superiori possono tornare in presenza nella misura del 50% e fino al 75%. Questo sarebbe il parere degli esperti del Comitato tecnico scientifico che si sono riuniti d’urgenza questa mattina dopo la richiesta del ministro Roberto Speranza, di un’indicazione sul ritorno in classe degli studenti delle scuole superiori.

1 2 3