«Trump e Kim fanno propaganda» Sullo sfondo delle minacce tra Usa e Corea del nord, scenari geopolitici e la promozione di armamenti in possesso dei due Paesi. Intervista a Gianandrea Gaiani, all’esperto di analisi storico-strategiche

di Marzio Di Mezza.

Roma, 10 Ottobre 2017 – Gianandrea Gaiani, Direttore del magazine Analisi Difesa, lo dice da tempo che lo scopo di tutte le scaramucce tra Kim Jong-un e Trump è finalizzato a «mostrare bandiera, far vedere i muscoli confermando all’avversario la capacità di rispondere con prontezza ed efficacia a ogni tipo di minaccia». Insomma una propaganda che, intanto, mette in allarme il resto del pianeta. Ecco perché all’esperto di analisi storico-strategiche e studioso dei conflitti e reportages dai teatri di guerra, abbiamo chiesto di chiarirci alcuni punti della contesa.
Continua a leggere