Iconica e onomatopeica, così Andrea Pazienza illustrò la metropolitana di Napoli Nel 1987 la società concessionaria dell’opera affidò al compianto artista marchigiano e alla Grafica Progetti una “campagna di riabilitazione". Esposte all’ultima Fiera dei piccoli editori di Roma dalla Valtrend, quelle tavole sono andate a ruba

di Silvestro Giannantonio.

Napoli, 14 Gennaio 2019 – C’è chi nella vita ha perso un treno, chi… una metropolitana. È il caso della città di Napoli e della scellerata idea di gettare nel cestino una campagna pubblicitaria firmata da Andrea Pazienza, che avrebbe dotato la rete partenopea di trasporto sotterraneo di un’immagine geniale e autoironica, tratto distintivo, del resto, di chi vive all’ombra del Vesuvio. Continua a leggere