L’ingegneria climatica per ridurre il riscaldamento globale I risultati di un importante studio evidenziano risvolti nell'approccio alla gestione del riscaldamento globale

di Teresa Terracciano.

Zurigo, 8 Febbraio 2018 – Una nuova ricerca pubblicata su Nature Geoscience dimostra che l’ingegneria climatica che modifica le proprietà della superficie terrestre in aree altamente popolate e aree agricole come in Nord America, Europa e Asia potrebbe ridurre le temperature estreme fino a 2-3°C. Continua a leggere