Nuovo aiuto agli investigatori dalle Scienze marine forensi All’Università di Pavia una tesi di laurea sul biodeterioramento marino di materiali di potenziale interesse giudiziario. Per il Capo della Polizia, Gabrielli è una «sfida pionieristica»

di Pierluca Mandelli.

Pavia, 5 Marzo 2019 – L’approccio biologico-naturalistico delle scienze forensi è stato in passato quasi esclusivamente dedicato ad indagini su crimini connessi all’ambiente terrestre. Si pensi, ad esempio, all’Entomologia Forense, la branca della Zoologia che studia i cicli vitali e l’etologia di quegli insetti che colonizzano i cadaveri dopo la morte. Continua a leggere