Disabilità e diritti: il fondamentale ruolo dei caregiver, gli assistenti familiari ancora senza riconoscimento Sono per lo più donne e assistono persone anche non conviventi con problemi. Molti Paesi europei hanno sancito giuridicamente la loro funzione, mentre in Italia manca una legge specifica. Ma le proposte non mancano

di Anna Giuffrida.

Roma, 4 Dicembre 2018 – Fanno assistenza socio-sanitaria, fornendo cure personali al familiare disabile. Si occupano del disbrigo di pratiche burocratiche, ma svolgono anche attività di “coordinazione, vigilanza, sostegno psicologico, comunicazione, attività domestiche”. Questo è il lavoro di cura gratuito e spesso invisibile del familiare caregiver, Continua a leggere